• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio, Mauri: “Sempre gli stessi? Vantaggi e svantaggi…”

Lazio, Mauri: “Sempre gli stessi? Vantaggi e svantaggi…”

L’ex capitano della Lazio Stefano Mauri ha commentato le parole di Acerbi dal ritiro della nazionale

di redazionecittaceleste

ROMA – Le parole di Acerbi dal ritiro della nazionale, hanno fatto clamore. Il difensore biancoceleste ha evidenziato problemi della rosa laziale e i limiti della squadra di Inzaghi. L’ex capitano delle aquile Stefano Mauri ha commentato così le parole di Acerbi.Questo il suo pensiero ai microfoni di Radiosei: ““Vero è che sono gli stessi giocatori e lo stesso allenatore rispetto allo scorso anno. L’unico cambiamento è rappresentato da Lazzari che ultimamente sta giocando meno. Da un lato è un vantaggio perchè la Lazio gioca a memoria e nelle prime partite si è anche visto: ha sempre fatto meglio dell’avversario tanto che persino a San Siro avrebbe meritato di vincere. Dall’altro lato ha i suoi lati negativi perché nel corso degli anni si ha bisogno di nuovi stimoli e motivazioni. Questo lo dico non solo rispetto alla Lazio, ma partendo dalla mia carriera in generale. In ogni caso se la Lazio avesse cambiato o Inzaghi o i giocatori ci sarebbe comunque stato del malcontento nell’ambiente, da una parte o dall’altra. Alla lunga però quando si cominciano a collezionare due o tre anni con gli stessi interpreti, anche l’allenamento diventa monotono. Questo non significa che Inzaghi faccia sempre gli stessi allenamenti, ma che incontri sempre le stesse persone e gli stessi metodi di lavoro”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy