• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Lazio-Milan, cambio di modulo o semplice pretattica di Inzaghi?

Lazio-Milan, cambio di modulo o semplice pretattica di Inzaghi?

Alla vigilia di Lazio-Milan Inzaghi prova una difesa a 4 mai schierata prima

di redazionecittaceleste

FORMELLO – Manca un giorno a un’altra sfida importantissima per la stagione della Lazio. Si tratta della semifinale d’andata di Coppa Italia contro il Milan.

 

 

eccezzzionale

Nel corso dell’allenamento concluso a Formello Simone Inzaghi ha spiazzato tutti. Il tecnico biancoceleste ha provato la difesa a quattro, mai considerata durante la sua esperienza in biancoceleste.

Difesa a 4 o bluff?

Non è di certo la prima volta che i biancocelesti si trovano in emergenza negli ultimi anni. Stavolta però, qualche sbagliata valutazione dell’infermeria unita anche a un po’ di sfortuna ha fatto sì che la Lazio si trovasse decimata nel momento clou della propria stagione. Ecco però la gara contro il Milan. In ottica rossoneri la buona notizia è che i biancocelesti hanno praticamente recuperato tutti dal centrocampo in su. La situazione tragica è quella della retroguardia. Tre infortunati (Bastos, Luiz Felipe e Wallace) e uno squalificato, ovvero Stefan Radu.

Nei giorni scorsi, si era parlato di solita difesa a tre, con Leiva centrale coadiuvato da Patric e Acerbi ai suoi lati. Improvvisamente però, ecco il cambio di rotta. Provato il 4-2-3-1, con Leiva e Acerbi centrali e Marusic e Lulic sulle fasce. Il fatto curioso è che in passato Inzaghi non ha mai contemplato la difesa a 4, neanche quando sembrava l’unica soluzione. Per questo motivo la domanda sorge spontanea: la Lazio scenderà in campo veramente con la difesa a 4 o è solamente un bluff del proprio tecnico per disorientare Gattuso? Solo la gara di domani potrà dare una risposta chiara.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy