• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

E ora attenzione: la Lazio rischia di tornare immediatamente al buio

E ora attenzione: la Lazio rischia di tornare immediatamente al buio

di redazionecittaceleste

 

ROMA – Anno nuovo, problema vecchio. La rosa biancoceleste è competitiva nei 13/14 elementi. Oltre non c’è luce. Anzi – scrive Il Messaggero – si rischia di tornare immediatamente al buio (come successe al secondo anno di Petkovic e Pioli) con una competizione in più in agenda: l’Europa League che, come è ovvio che sia, porterà via energie e forse, fate gli scongiuri del caso, anche giocatori, non è un fattore imponderabile. Nell’ultima stagione Inzaghi fece i conti con pochissimi infortuni, domenica contro la Spal aveva out già Leiva e Felipe Anderson, insuperabile coi cambi la fatica a centrocampo e sotto porta. Perché Keita è fuori rosa, Caicedo fuori forma e il baby Palombi ancora non certo pronto (e occhio a non bruciarlo per necessità) per assistere Immobile. Perché in casa Lazio Di Gennaro non è ancora entrato negli schemi e il lavoro d’Inzaghi su Luis Alberto può far poco sui limiti in regia dello spagnolo, quando è pressato. Il punticino racimolato dunque non è un dramma, ma deve servire da sprone e non lasciare più scuse alla società sul mercato. I soldi ci sono perché le cessioni di Biglia, Berisha e Hoedt hanno portato nelle casse una pioggia di milioni. E passi che non si vogliano investire tutti, ma almeno spenderne una parte ora è doveroso. Sarebbe folle conservarne 18 per il sogno extracomunitario Azmoun a gennaio. Nel frattempo, arriva l’annuncio di Lotito >>> CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy