• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Ciro, gol “bastardo”. Acerbi non sbaglia mai

LE PAGELLE DEL DIRETTORE – Ciro, gol “bastardo”. Acerbi non sbaglia mai

Questi i voti del nostro Direttore Stefano Benedetti

di redazionecittaceleste

ROMA – La Lazio si conquista la semifinale di Coppa Italia al termine dei calci di rigore contro l’Inter a San Siro, meritandosi così la rivincita della sfida che dodici mesi fa eliminò i biancocelesti contro il Milan. Queste le pagelle del nostro Direttore Stefano Benedetti:

STRAKOSHA 6
Un tempo al freddo, l’altro a fare quello che sa fare meglio: chiudere la propria porta.
LULIC 6
Fa tutto bene dall’inizio fino a quando non esce. Due grandi polmoni e solito cuore biancoceleste…
(35′ Durmisi 5,5: Si prende mezz’ora in più per dimostrare di meritare maggior spazio in questa Lazio. Peccato che sbagli uno dei cinque rigori)
RADU 6
Sbaglia poco e quel poco è solo nella seconda parte di gara quando la sua Lazio corre di meno, aiuta poco.
ACERBI 7
Non ne sbaglia una. Annulla Icardi (ma quando firma il rinnovo?) e non solo. Forse meriterebbe maggiore considerazione da Roberto Mancini. Chiellini non è eterno…
WALLACE 6,5
Copia e incolla dal suo compagno ma forse con meno qualità. Esce per infortunio.
(25′ st Bastos 6: Inzaghi ordina, lui esegue)
MARUSIC 5,5
Non spinge come sa e soprattutto come dovrebbe contro un Asamoah non certo in versione Juve
LUIS ALBERTO 6
Fallisce la più facile delle occasioni: un rigore in movimento che meritava maggior fortuna (e forza). La seconda è meglio, di precisione. Ma c’è sempre Handa a dire di no. Esce perchè un pò nervosetto…
(101′ ts Parolo 6: Entra quando non si può sbagliare niente)
CORREA 6,5
Con i piedi ci sa proprio fare. Sa far girare la testa ma non ancora male. Crescerà e imparerà.
(43′ st Caicedo 5: Poteva evitare i supplementari, poteva evitarci trenta minuti di inutile freddo)
LUCAS LEIVA 6,5
Compasso e righello per facili (ma efficaci) geometrie di gioco. Se avesse anche un pò di fantasia probabilmente varrebbe anche lui 100 e passa milioni.
MILINKOVIC-SAVIC 5
Non male ma neanche bene. Forse da uno come lui ci si aspetta sempre qualcosa di super, di eccezionale, di incredibilmente bello. Sarà per la prossima volta…
IMMOBILE 6,5
Non gli arrivano grandi palloni e quei pochi che gli capitano li tira addosso a San Samir. L’ultimo che calcia è un tiro ‘bastardo’ di quelli che lo fanno impazzire di gioia. Il goal gli mancava proprio tanto…
INZAGHI 6,5
Senza la cannibile Juventus la Coppa Italia diventa un obiettivo possibile anche per gli altri e allora fa bene a giocarsela con i migliori, con chi sta bene, con chi ha più voglia. Peccato che come al solito perda la testa. Supplementari in tribuna ma che goduria. Ora il Milan…

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 6 mesi fa

    Troppo buono con Milinkovic, secondo me la prestazione sarebbe stata da 5 senza il rigore procurato, con il rigore il voto dovrebbe essere 3,5 massimo 4
    Stesso discorso per Luis Alberto voto 6 regalato, ha sbagliato un gol fatto come Caicedo, per il resto chi l’ha visto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy