RIVIVI IL LIVE – Lazio nelle scuole: Immobile: “Lo spogliatoio è come una classe, siamo tutti per una sola bandiera” FOTO & VIDEO

Torna l’appuntamento “La Lazio nelle scuole”

di redazionecittaceleste

ROMA – Oggi alle ore 10:00, presso l’istituto San Giovanni Evangelista di Roma, sito in Via Livorno 91 torna l’appuntamento con “La Lazio nelle scuole”. Presenti oltre al portavoce Arturo Diaconale anche Milan Badelj, Valon Berisha e Ciro Immobile, e infine l’immancabile mascotte, l’aquila Olympia.

unnamed

Lazio nelle scuole

50539569_378143382765740_8969578991950233600_n

50958940_233466350895803_5135790114370224128_n

10:58 – Conclude Maurizio Manzini che ringrazia tutti i ragazzi e l’istituto dell’accoglienza ed invita i ragazzi allo stadio.

10:52 – Vi da fastidio essere sempre fermati per autografi e foto?
Badelj: “Assolutamente no, certo quando si sta in famiglia si vorrebbe essere tranquilli, ma comunque i tifosi vengono allo stadio per noi“.

Immobile: “Oggi mi hanno fermato anche due tifosi della Roma, a noi fa piacere, certo ci sono delle volte in cui ci si sveglia male e li magari può anche infastidire”, ride (ndr)

10:51 – L’atto più antisportivo che avete visto:

Badelj: “Lo sputo ad esempio è una cosa molto brutta“.

Immobile: “Un episodio che ci ha infastidito è stata la simulazione in un derby contro la Roma di qualche tempo fa, non c’era ancora il VAR, ma poi alla fine fortunatamente abbiamo vinto la partita“.

10:47 – Siete sempre riusciti a creare complicità con persone di diversa nazionalità?

Immobile: “Lo spogliatoio è come una classe, è quasi impossibile non andare d’accordo, ma poi quando si litiga subito si risolve, la nostra è una famiglia e siamo tutti per la stessa bandiera senza differenza di nazionalità“.

10:40 – La domanda per tutti e tre è quella relativa a come si sono accorti che il calcio sarebbe diventata la loro vita.
Berisha:
Per me è un sogno perché amo il calcio, e quindi tutti i giorni mi alleno e lavoro per continuare a fare quello che amo“.

Immobile: “La consapevolezza arriva piano piano, bisogna crederci e arrivare fino in fondo, altrimenti ci sarà sempre qualcuno più forte di te“.

Badelj: “Sono d’accordo con Ciro, la passione per lo sport va portata avanti, perché questo ti fa diventare un uomo“.

10:36 – Milan Badelj risponde ad una domanda sugli arbitri: “Con il VAR qualcosa è migliorato, a volte quando prendono decisioni sbagliate non si riesce a controllare le parole, ma bisogna rispettare le decisioni perché anche gli arbitri possono sbagliare“.

10:35 – Interviene anche Diaconale sull’argomento: “La Lazio sta investendo sul settore giovanile attraverso l’accademy, e poi abbiamo anche ristrutturato il centro sportivo di Formello“.

10:32 – Immobile risponde ad una domanda sui settori giovanili italiani: “In Italia siamo un pò indietro, bisognerebbe fare di più per stimolare i bambini, si parla troppo di vincere, e nel settore giovanile non è quello l’obbiettivo, bisogna formare i bambini e farli diventare uomini, e per farli divertire“.

10:27 – Berisha risponde su una domanda sull’importanza del gruppo: “Si vince sempre insieme, tutto il gruppo

10:25 – Ancora sull’argomento razzismo e sull’eventuale ansia da parte dei calciatori, su cui interviene Badeli: “Non abbiamo ansia su questa cosa, durante la partita se accade tutti lo sentiamo“.

10:24 – Prende la parola sull’argomento razzismo anche il portavoce Arturo Diaconale: “Il razzismo è un argomento importante da affrontare, e bisogna rispettare le regole all’interno di uno stadio. Soprattutto è importante l’educazione che viene impartita nelle scuole, esistono molti tipi di razzismo come quello verso i meridionali ad esempio, è solo questione di educazione“.

10:21  – Immobile risponde ad una domanda sul razzismo negli stadi: “Se ne sta parlando molto, anche sull’episodio di Koulibaly, è un argomento delicato, la Lazio come squadra condanna ogni episodio di questo genere, questo problema purtroppo esiste ancora nel 2019. Si tratta di poche persone, ma l’argomento quando viene fuori fa notizia“.

10:20 – Qual’è il giocatore più forte con cui avete giocato? Badelj risponde Ciro Immobile, e il bomber partenopeo ricambia.

10:20 – Prende la parola il bomber Ciro Immobile, che parla di bullismo a scuola.

Lazio nelle scuole

50876743_2212554315653565_5439651263786516480_n

50887206_228942531375431_3218029097208774656_n
10:10 – La preside dell’istituto consegna ai calciatori un cadeau di benvenuto.

10:05 – La preside dell’istituto prende la parola per presentare i calciatori della Lazio.

10:00 – I calciatori biancoclesti arrivano all’istituto San Giovanni Evangelista e prendono posto all’interno della sala.

Lazio nelle scuole

50601723_292103681502439_7252986224229482496_n

50746328_2084406688304672_29087897940393984_n

51116803_2329836227079324_738561901910294528_n

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy