• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Marcolin: “L’arma in più di questa Lazio è la panchina”

Marcolin: “L’arma in più di questa Lazio è la panchina”

L’arma in più di questa Lazio per vincere lo scudetto è la panchina, così si è espresso l’ex centrocampista biancoceleste Dario Marcolin

di redazionecittaceleste
Lazio: parla Dario Marcolin

Notizie Lazio

ROMA – L’ex centrocampista della Lazio Dario Marcolin, ha rilasciato un’intervista al quotidiano Leggo. L’ex calciatore ritrova molte similitudini tra questa Lazio e quella del 2000 che vinse lo scudetto:

“La Lazio non è un caso, ha qualcosa in più delle avversarie. Nessun’altro ha vinto 17 partite inanellano 21 risultati utili consecutivi. Sembra la Juventus di Conte, quella squadra sapeva fare tutto, attaccare, difendere e gestire i momenti di difficoltà. Andava in vantaggio e riusciva a portare a casa i tre punti. Inzaghi sta raccogliendo i frutti del gioco delle coppie, la panchina si è rivelata essere un’arma in più: Marusic-Lazzari, Caicedo-Correa, Jony-Lulic, Felipe-Patric. Noi nel 2000 recuperammo alla Juventus dieci punti nelle ultime dieci giornate, questa Lazio invece sta facendo meglio. I cavalli si vedono all’arrivo. Quest’anno non ci sono stati scivoloni clamorosi. La Lazio del secondo scudetto fu costruita per vincere il titolo. Questa invece riesce a dare il massimo grazie all’allenatore e alla società. Luis Alberto può essere l’uomo chiave, sembra insostituibile in certi meccanismi, un valore aggiunto. Attenzione anche a Correa, dopo il periodo di stop adesso è pronto per ricominciare. Inzaghi tatticamente ha fatto molto, tiene a quest’aspetto. Questa squadra ha lo stesso carattere di quella del 2000, vedo Simone tranquillo anche in caso di vantaggio, proprio come Eriksson. Lo svedese a tratti era glaciale”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy