Mauri: “Guardare la Lazio è diventato quasi noioso”

L’ex calciatore biancoceleste sostiene che certe partite dei capitolini abbiano un esito scontato fin dall’inizio

di redazionecittaceleste

Notizie Lazio

ROMA – L’ex capitano della Lazio Stefano Mauri è intervenuto ai microfoni di Radiosei per analizzare la sonora vittoria riportata dai biancocelesti nel match con la Spal: “C’era troppa differenza fra le due squadre. E’ diventato quasi noioso vedere la Lazio, ci si diverte però in alcune partite il risultato è quasi scontato. Mi ha stupito la forza che hanno messo in campo i giocatori fin dall’inizio, in altri tempi la squadra sarebbe stata più cauta. Probabilmente ci si voleva riscattare della prestazione sotto tono contro la Roma. Contro il Verona la partita sarà molto più difficile, gli mancherà Amrabat, che è forse il loro miglior talento. Il Verona si muove da squadra, tutti i giocatori condividono le idee di Juric. E’ più facile visti i risultati che stanno ottenendo”.

 

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy