• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Mercato Lazio, Alfredo Pedullà su Acerbi: “C’è la prova che…”

Mercato Lazio, Alfredo Pedullà su Acerbi: “C’è la prova che…”

Il noto esperto di mercato, si espone rispetto alla situazione legata al futuro di Acerbi e a tutto il caos generato dalle sue parole

di redazionecittaceleste

Ultime notizie Lazio

 

Mercato Lazio, Alfredo Pedullà dice la sua sul caso Acerbi

 

Nel suo editoriale per Gazzetta.it, il noto esperto di mercato Alfredo Pedullà analizza anche la situazione legata al “caso” Acerbi. Ecco le sue parole: “Lo sfogo di Acerbi è la prova provata di quanto sia complicato, oggi, fare contratti di tre o quattro anni. Il difensore della Lazio ha un impegno fino al 2023, quindi la scadenza non sarà domani o dopodomani, e si dice insoddisfatto per il trattamento avuto. Traduzione: Acerbi vorrebbe guadagnare oltre tre milioni a stagione, la Lazio gli offre meno“. Ma c’è anche qualcos’altro, che evidentemente va detto.

Ci sono tre anni davanti, quindi zero margini che l’ex Milan possa trattare con qualcuno. Viene accostato all’Inter, ma con l’imminente arrivo di Kolarov che può fare il centrale di una difesa a tre, in casa nerazzurra hanno soprattutto la necessità di cedere. E non a caso stanno pensando a una sistemazione per Godin (che piace al Rennes) o Ranocchia (corteggiato dal Genoa). Ma Acerbi che spara a zero contro il suo attuale club vale una riflessione molto approfondita: fare quattro o cinque anni di contratto oggi non ha senso, perché dopo un paio di ottime stagioni (se non dopo la prima…) il diretto interessato batte cassa, creando problematiche di ogni tipo. Può starci il mega rinnovo a Immobile, un modo per consentirgli di chiudere la carriera alla Lazio con emolumenti all’altezza. Ma affrontare un caso Acerbi ogni anno è dura, soprattutto per i grandi problemi che situazioni del genere creano a qualsiasi livello, anche social”. Come andrà a finire, lo scopriremo nelle prossime settimane. Nel frattempo, spunta un retroscena su un nome mai uscito prima in chiave Lazio >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Red - 1 settimana fa

    Acerbi ha toppato alla grande, non voglio sapere chi ha offerto cosa e chi ha rifiutato cosa…da tifoso della Lazio non sono legato al nome del calciatore ma alla MIA maglia e ai MIEI colori…ho tifato per la Lazio dei -9, della serie B, delle penalità e posso dire che più dei campioni del 2000 rimpiango quei giocatori, pronti a dare tutto in campo, e se poi si perdeva con le lacrime agli occhi si applaudiva per l’impegno e il coraggio. Forza Lazio, solo e sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy