• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Mercato, Leiva al Milan? Che stupendo scherzo del destino…

di redazionecittaceleste
leiva-in-campo-con-la-lazio

ROMA – Niente più regia, Inzaghi temeva un po’ l’assenza, adesso si esalta con questo fenomeno di grinta e costanza. E pensare che da piccolo sognava d’essere Ronaldo, invece Leiva non sembra nemmeno brasiliano. Ha proprio la testa e la tattica congenita di suo nonno italiano. Nello spogliatoio balla e canta ancora canzoni sudamericane col cuore, sull’erba si trasforma invece in un terminator “distruttore”. Ecco – scrive Il Messaggero – il nuovo segreto del successo biancoceleste, c’è un nuovo Lucas davanti alla retroguardia in un’altra veste. Col suo aiuto vengono recuperati 41 palloni sulla propria trequarti, c’è più equilibrio e il baricentro basso, il 3-1-5-1 schiaccia il Milan e lascia Montella di sasso. Con Leiva davanti, Biglia sparisce in mezzo al campo, appena prova a impostare l’alter Lucas lo ferma in un lampo. Sembra pure che non debba spremersi oltre modo, ma in realtà bisogna leggere le statistiche per capire quanto questo brasiliano sotto traccia lavori sodo. Corre per una squadra intera, percorre più chilometri di chiunque altro (11,97)per inseguire ovunque la sfera. E nei contrasti, ovviamente, non c’è storia. Non è un caso che in Inghilterra il record di tackle sia ancora il suo. Vinti? 978, nessuno come lui. Galliani voleva portarlo nel Bel Paese diversi anni fa. Stupendo scherzo del destino che il nuovo Milan abbia scelto Biglia e aperto la strada (con lo stesso ingaggio top, 2,5 milioni) allo sbarco di Leiva con questa maglia. E intanto la Lazio può sognare >>> CONTINUA A LEGGERE

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy