• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Milan-Lazio, Immobile: “Ci godiamo la Finale. Gol? Non posso farne sempre 41”

Milan-Lazio, Immobile: “Ci godiamo la Finale. Gol? Non posso farne sempre 41”

Il numero 17 biancoceleste ha parlato dopo la vittoria di San Siro

di redazionecittaceleste

ROMA – Non è arrivato il gol ma è arrivata la finale di Coppa Italia, per Ciro Immobile la serata di San Siro è dolcissima e ha parlato dopo il match ai microfoni di Rai Sport:

“Sono felice, il gol arriverà basterà solo stare sereno. L’anno scorso mi bastava toccare la palla ed entrava, quest’anno è diverso ma tornerà e l’importante è il gol del Tucu. Ci godiamo questo momento perché venivamo da 4-5 partite negative, avevamo bisogno di questo successo. Ho la fortuna di giocare al fianco di giocatori di qualità, sia il Tucu che Felipe stanno facendo benissimo e riusciamo a completarci con entrambi. Il loro lavoro sta mettendo in difficoltà il mister, forse Correa può aiutarmi di più nelle partite con squadre aperte come oggi, mentre avere una spalla come Caicedo con squadre chiuse mi può aiutare ancora di più. Nello spogliatoio ci siamo detti di scendere in campo come il primo tempo, noi abbiamo dei black-out che ci portiamo dietro dalla partita dello scorso anno di Salisburgo, siamo stati bravi nel fargli male nel nostro momento migliore. Poi un errore mio e un pizzico di stanchezza ci hanno portato a lasciare ancora leggermente in discussione il risultato. Col Chievo forse abbiamo leggermente sottovalutato l’impegno, io mi sento parte integrante di questo gruppo ma non sono l’unico leader, sento però la responsabilità e comunque anche senza gol sto bene. Ci pensano più gli altri, non posso pensare di fare ogni anno 41 gol sennò sarei da Pallone d’Oro”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy