• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Milan – Lazio, spunta un retroscena sul caso Bakayoko – Kessie

Milan – Lazio, spunta un retroscena sul caso Bakayoko – Kessie

Spunta un retroscena sul caso Bakayoko-Kessie, con la maglia di Acerbi sventolata come trofeo di caccia. I compagni Biglia e Musacchio hanno provato a fermarli

di redazionecittaceleste

ROMA – Un gesto da non prendere certo come esempio di sportività, quello di Bakayoko e Kessie che dopo aver ricevuto la maglia di Acerbi l’hanno sventolata come se fosse un trofeo di caccia qualunque.

Un gesto che non è andato giù al difensore della Lazio Acerbi che ha risposto sui social esprimendo il suo dissenso nei confronti dei due rossoneri. Dopo le schermaglie avvenute in settimana tra il 33 laziale e il centrocampista milanista, il difensore ex Sassuolo ha scambiato la maglia con l’ex Chelsea in segno di pace, ma dall’altra parte Bakayoko ne ha approfittato per scatenare un polverone mediatico seguito da odi e insulti sui social. Un gesto brutto e poco sportivo che sta alimentando un mare di polemiche. Secondo alcune indiscrezioni i compagni di squadra di Bakayoko e Kessie, nello specifico Biglia e Musacchio, hanno provato a fermare i due calciatori protagonisti del gesto, ma purtroppo la maglia era già stata sventolata abbastanza, per sfuggire a fotografi e telecamere. Un bel gesto quello dell’ex capitano della Lazio Lucas Biglia che quanto meno ha tentato di fermare i suoi compagni autori di un gesto altamente antisportivo. E nel frattempo, a questo proposito, è arrivata anche la bomba di Ciro Immobile contro i due milanisti >>> CONTINUA A LEGGERE

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gazzett_444 - 7 mesi fa

    Da milanista applaudo Biglia e Musacchio e mi scuso per il comportamento intollerabile di Bakayoko e Kessie che non rappresenta in nessun modo la nostra squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy