Notizie Lazio – Cucchi: “Avversari molto forti e più attrezzati, ma la Lazio ci deve provare”

Il giornalista Riccardo Cucchi parla a Tmw

di redazionecittaceleste
Riccardo Cucchi

ROMA – Dopo 21 risultati utili consecutivi è arrivata proprio ieri, nella prima uscita dei biancocelesti, post Covid, la battuta d’arresto. Una Lazo fuori condizione nella seconda frazione di gioco ha ceduto il passo alle ripartenze dell’Atalanta. Ma secondo il giornalista Riccardo Cucchi, la Lazio è ancora obbligata a crederci. Ne ha parlatoa TMW Radio: “Non è una squadra costruita per vincere lo Scudetto ma per raggiungere i primi quattro posti. E’ stata costruita con un grande lavoro durato anni, di cui ha meriti Simone Inzaghi, che è maturato in modo esponenziale e credo possa diventare un grande allenatore. Ha fatto una prima parte eccezionale, il centrocampo della Lazio al completo è il migliore della Serie A. E’ chiaro che i tifosi sperano ancora che la Lazio possa fare qualcosa di miracoloso. Che ce la possa fare è possibile, ma ieri a Bergamo abbiamo visto una grande prima mezz’ora, che dimostra che la Lazio c’è. Poi è successo qualcosa, forse sono venute meno le forze fisiche e morali, ma soprattutto è venuta fuori un’Atalanta, che si è dimostrata una squadra di grande caratura tecnica e morale. Forse la panchina della Lazio non è all’altezza, ma si è creata nella squadra una grande chimica. C’è la speranza di ottenere un risultato importante ma anche la consapevolezza che si hanno di fronte avversari molto forti”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy