• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Notizie Lazio – Ecco il pesante dato dei gol fatti. Biancocelesti a -32

Notizie Lazio – Ecco il pesante dato dei gol fatti. Biancocelesti a -32

Tra le motivazioni degli scarsi risultati di questa stagione della Lazio c’è sicuramente il dato dei gol fatti

di redazionecittaceleste

ROMA – Com’è ormai noto, la Lazio non ha la freschezza e la lucidità dello scorso anno, soprattutto sotto porta. Il dato dei gol fatti in questa stagione è preoccupante se si dà uno sguardo al passato.

 

 

eccezzzionale

Lo scorso anno a questo punto i ragazzi di Inzaghi già avevano segnato la bellezza di 79 reti. Un abisso rispetto a questa stagione, dove il dato appare dimezzato. Solo 47 gol segnati. Questa è probabilmente la motivazione principale dei punti in meno e degli scarsi risultati.

L’attacco ha tradito la Lazio

Se ne sono sentite dire tante. La Lazio è cambiata, la Lazio non gioca più, Inzaghi non sa mettere in campo la squadra. In realtà se si vuole guardare bene la stagione dei biancocelesti non è stato tanto il gioco a mancare. Ovvio, rispetto alla passata stagione la squadra capitolina è meno spumeggiante, ma alla fine le sue chiare occasioni le crea in ogni partita. Il problema però, è che non finalizza più come prima. 32 gol in meno a questo punto della stagione rispetto a un anno fa. Tantissimi. Tutto l’attacco in deficit. Immobile è passato da 26 gol a 15, Luis Alberto da 8 a 3. Cinque reti in meno anche per Milinkovic, fermo a 4 centri rispetto ai 9 della scorsa stagione.

Chi manca completamente nel tabellino è Bastos, passato da 4 a 0 gol, ma il suo minutaggio è drasticamente calato. A zero anche Leiva, mentre si confermano Parolo e Caicedo, rispettivamente a 5 e 4 gol.  Il punto debole della Lazio si sa che è la difesa e Strakosha. Il reparto arretrato ha confermato i numeri dello scorso anno con 43 gol subiti. Chi prima ci metteva una pezza era l’attacco. Poco importava prendere gol se tanto ne facevi 2 o 3 a tutti. Ecco quindi che ad oggi, forse il dato che più spiega il rallentamento dei biancocelesti è proprio quello dei gol fatti. Tutto l’ambiente si augura un’inversione di marcia già contro il Milan martedì sera.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy