Notizie Lazio – Inzaghi: “Stiamo facendo qualcosa di straordinario. Su Acerbi…”

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di DAZN, dopo la vittoria sul Genoa

di redazionecittaceleste

L’allenatore della Lazio, Simone Inzaghi, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di DAZN, dopo la vittoria sul Genoa. Ecco le sue principali parole:

“Sapevamo che qua a Marassi non sono mai partite semplici, abbiamo fatto una partita contro una squadra in salute. A volte dovevamo essere più lucidi, abbiamo preso un gol al 90′ su rigore e così i minuti di recupero sono stati molto lunghi”.

ACERBI KO“Oggi hanno fatto tutti bene. Penso a Cataldi, Vavro che è un ottimo giocatore ed è arrivato da un altro campionato. Si è fatto trovare pronto, non c’era Acerbi che non salta mai un allenamento ed è successo oggi. Sono contento delle risposte di Vavro. Acerbi? Ha fatto bene l’allenamento ieri, avevamo deciso di schierarlo dal 1′. Ma a fine riscaldamento ha sentito un indurimento al polpaccio e abbiamo deciso di non rischiarlo. Lui sarebbe sceso lo stesso in campo, ma ci sono altre 13 partite dove ci servirà”.

SINGOLI“La scelta di Marusic? Ci dà più centimetri, Lazzari ha fatto benissimo quando è entrato. Marusic, al di là dei centimetri, si sta ritagliando questo spazio per come si allena e gioca in partita. Caicedo e Immobile fanno un grandissimo lavoro là davanti, così come Milinkovic-Savic e Luis Alberto sia a livello di qualità che quantità”.

LETTURA GARA“Ci siamo abbassati un pochino nel secondo tempo, ma a Marassi soffrono tutti, anche per merito del Genoa. Ad inizio secondo tempo avevo detto ai ragazzi di cercare il secondo gol in maniera feroce altrimenti avremmo sofferto. Ricordiamo che l’anno scorso in vantaggio prendemmo una traversa e poi l’abbiamo persa. Il Genoa ha inserito Pandev e Iago Falque, è una squadra costruita bene. Il macedone lo conosco, è stato mio compagno di squadra. Quindi ho chiesto a Cataldi quando è entrato di tenere palla e dare un occhio a Pandev. Danilo l’altra sera al compleanno di Immobile è stato divertente, ha scherzato. Mi ha fatto sorridere, un lato che non conoscevo”.

>>> LEGGI TUTTE LE ALTRE NOTIZIE SULLA S.S.LAZIO! <<<

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy