Summit Lucci-Tare a Formello: per Badelj spunta lo Zenit

Ecco le ultime sul vis a vis consumatosi con l’entourage anche di Murgia e Zappacosta. Last minute potrebbero esserci sorprese

di redazionecittaceleste

ROMA – Tare l’aveva definito un mercato soprattutto in uscita, e le cose stanno andando in quella direzione. Anche con l’incontro andato in scena nel tardo pomeriggio di ieri a Formello con l’agente Lucci: è soprattutto Badelj a forzare la cessione adesso.

unnamed
Dopo la cessione in prestito di Jordan Lukaku al Newcastle, nel pomeriggio a Formello si è consumato un incontro tra l’agente di Milan Badelj – oltre che di Alessandro Murgia e Joaquin Correa – Alessandro Lucci e la società biancoceleste. Il croato vuole giocare di più, finora è deluso dallo scarso impiego e gradirebbe una nuova sistemazione. Ci sarebbe sopratutto lo Zenit sullo sfondo, che ha da poco ceduto Paredes per oltre 40 milioni. Lotito ne pretende 10 per Badelj arrivato in estate a parametro zero, per questo è il croato a fare pressione per abbassare il prezzo e far consumare l’addio. Attesi sviluppi nelle prossime ore per capire che piega prenderà questa storia. Attenzione anche ad un altro giocatore di cui si sarebbe parlato nel corso del meeting, quel Davide Zappacosta anch’egli seguito dallo stesso manager, che non esclude ripensamenti del Chelsea last minute. Bisogna attendere…

Cittaceleste.it

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy