Panico: “Lazio, riparti dalle tue certezze. Correa dall’inizio”

L’allenatrice ed ex calciatrice ha parlato del momento biancoceleste e della sfida di domenica sera

di redazionecittaceleste

ROMA – Intervenuta ai microfoni di Lazio Style Radio l’ex calciatrice Patrizia Panico ha parlato così del momento biancoceleste e della sfida di domenica sera contro la Juventus allo Stadio Olimpico:

unnamed

“In partite come quelle di domenica prossima con la Juventus, ogni calciatore riesce a trovare nel prestigio stesso della gara la motivazione giusta per affrontarla. Ogni partita è un match a parte, i valori vengono azzerati in alcune circostanze. Contro il Napoli non si è riusciti ad approfittare delle assenze partenope e della loro situazione di emergenza.

Il fatto di esser passati in svantaggio di due reti e poi esser rientrati in partita nel secondo tempo non è da sottovalutare, significa che la Lazio è viva. Contro la Juventus i biancocelesti non avranno nulla da perdere, sono i bianconeri che dovranno avere l’ansia da risultato. Se Inzaghi disputerà il match con la difesa a tre, Lulic ritornerà sulla fascia destra oppure si schiererà Patric che non è un terzino destro. Wallace giocherà centrale con Bastos a destra e Radu a sinistra, vedremo, comunque si farà difficoltà a schierare gli uomini in questa situazione di totale emergenza.

Bisogna ripartire dalle certezze e dalle proprie convinzioni, dipenderà anche da come giocherà la Juventus. Andrei più sulle certezze che sulle soluzioni alternative. Anche davanti sarà un bel rebus, Luis Alberto aveva dato segnali di ripresa, ma se è quello visto a Napoli meglio far partire Correa dall’inizio. La Lazio sapeva che si sarebbe giocata il posto con quelle squadre, conoscevamo le difficoltà di queste due giornate di campionato. Il nostro percorso dovrà ripartire al 100% da dopo la Juventus, domenica i biancocelesti non avranno nulla da perdere”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy