notizie lazio

Stendardo: “Alla Lazio ho raggiunto l’apice, questa squadra può battere chiunque”

L'ex difensore biancoceleste è convinto che i capitolini possano dire la loro nella lotta scudetto

redazionecittaceleste

Notizie Lazio

—  

ROMA -L'ex difensore della Lazio Guglielmo Stendardo, rimasto molto legato ai colori biancocelesti, ha parlato ai microfoni di gianlucadimarzio.com della sua esperienza nella capitale e di Champions League: "Il mio ricordo più bello è il 2-2 con il Real Madrid all'Olimpico, ho anche fatto un assist a Pandev. La Lazio è stata l'apice della mia carriera. Nel caso in cui i biancocelesti dovessero centrare la Champions potrebbero fare bene, sono una squadra costruita con il tempo e diventata molto forte. Inzaghi e Tare sono i veri valori aggiunti della squadra. Sul discorso scudetto io credo che la Lazio possa fare qualsiasi cosa, se gioca al massimo può battere chiunque. Marzo sarà un mese decisivo per la stagione. Peccato per l'assenza di Lulic, peserà sicuramente, ma Simone saprà sicuramente rimpiazzarlo al meglio".