• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Calciomercato Inter, Conte è infuriato con Marotta?

Calciomercato Inter, Conte è infuriato con Marotta?

Calciomercato Inter, in queste ore si torna a parlare di quello che potrebbe essere il rapporto fra il mister nerazzurro e l’AD interista

di redazionecittaceleste
Calciomercato Inter, Conte-Marotta: che aria tira?

Ultime notizie Inter

 

Calciomercato Inter, le indiscrezioni e la verità secondo Biasin

 

INTER NEWS – La sessione estiva è stata scoppiettante. Quella invernale, pure. Eppure, non manca chi è pronto a sostenere che Conte non sia mai stato realmente contento di quanto fatto in sede di calciomercato da parte della società nerazzurra. Qualche acquisto da lui richiesto, evidentemente, non è arrivato. Ad esempio pare quasi certo che per l’attacco l’ex CT avesse chiesto l’approdo a Milano di Giroud e che per il centrocampo, pur non disdegnando Eriksen, la prima scelta dell’allenatore era legata a Vidal. Che alla fine, non è arrivato. Anche per questo motivo, qualcuno ha ipotizzato un rapporto teso fra il mister interista e l’AD Beppe Marotta. In questo senso, a darci una mano, arriva Fabrizio Biasin. Il noto giornalista di Libero, intervenuto ai microfoni di Radio Sportiva dopo la sconfitta in Coppa Italia dell’Inter contro il Napoli, fa il punto della situazione anche riguardo questo: “I bianconeri rimangono ancora in corsa su tre fronti, anche se i problemi ci sono. Proprio come li ha l’Inter. Eriksen? E’ vero, probabilmente Conte a centrocampo non avrebbe voluto lui, ma Vidal. Puntava su un altro tipo di centrocampista. Ma questo, non significa che il Danese avrà problemi nell’inserirsi nella rosa nerazzurra. La sua classe superiore lo aiuterà. Il pensiero di Conte sul lavoro svolto dalla società? Beh, sinceramente non credo che avrà rimostranze su questa stagione. L’Inter ha fatto tutto quello che si poteva fare proprio per non avere rimpianti a fine anno. Alla fine, credo che Conte sia soddisfatto“. Dunque, nonostante le lamentele, Conte non dovrebbe essere particolarmente arrabbiato o infuriato con la società. Certo, diverso sarà il discorso in estate quando a Marotta e Suning, verrà chiesto uno sforzo importantissimo per far fare all’Inter il tanto chiacchierato salto di qualità. Intanto in casa Inter arriva anche una voce che terrorizza tutti: “Possibile decisione dolorosa” >>> LEGGI SUBITO LA NOTIZIA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy