FORMELLO – Pallone questo sconosciuto, tutto ok per Basta – FOTO

Aggiornamento ore 18.45 – Allarme rientrato per Dusan Basta che questa mattina era rimasto in palestra mentre gli altri compagni svolgevano un lavoro atletico. Con tutta probabilità sarà lui ad agire sulla corsia destra difensiva della Lazio, l’alternativa Cavanda non convince il mister vista l’indisponibilità di Konko alle prese con…

di redazionecittaceleste

Aggiornamento ore 18.45 – Allarme rientrato per Dusan Basta che questa mattina era rimasto in palestra mentre gli altri compagni svolgevano un lavoro atletico. Con tutta probabilità sarà lui ad agire sulla corsia destra difensiva della Lazio, l’alternativa Cavanda non convince il mister vista l’indisponibilità di Konko alle prese con il mal di schiena. Il terzino serbo ha svolto l’intera seduta senza alcun problema.

ROMA – Doppia seduta per gli uomini di Pioli prevista per la giornata di oggi, non ci si può risparmiare, bisogna farsi trovare pronti per il primo appuntamento del campionato contro il Milan di Filippo Inzaghi.

 

FLESSIONI E PENITENZA – La seduta è iniziata con una sfida a tre gruppi con passaggi al volo da una parte e dall’altra, la squadra che completava bene l’esercizio cosringeva le altre due coppie a pgare pegno attraverso delle flessioni, tante risate tra i ragazzi di Pioli, sinonimo di un gruppo molto disteso e unito. La seduta è poi proseguita con un lavoro su scatti tra i coni e una seduta prettamente atletica nei giardini di Formello, il pallone è un miraggio. Ancora assenti Onazi,Marchetti e Konko a cui si sono aggiunti Basta e Ederson. Gonzalez invece si è messo alle spalle l’infortunio al polpaccio e si allena regolarmente con i compagni.

 

IL SEVERO GRIGIONI – Strakosha,Guerrieri e Berisha si sono allenati in maniera intensa con Grigioni che è sempre molto prodigo di consigli soprattutto con Guido Guerrieri, invitandolo a maggiore impegno, i tre sono sempre messi sotto torchio, bevono e sudano. La cura maniacale dei particolari è il diktat del mister, sia sulle prese basse che sul posizionamento del corpo quando si attende il tiro verso la porta. “Guarda che ti rimando in palestra!” l’urlo rivolto al giovane portiere della Primavera-. Con l’assenza di Marchetti, Berisha è in pole position, con Strakosha e Guerrieri pronti a sgomitare per cercare di mettergli pressione. Oggi pomeriggio la ripresa è fissata per le ore 17 dove, quasi certamente, miter Pioli darà vita alle prove tattiche, mancano tre giorni al Milan. Stavolta si fa sul serio, dopo la scorpacciata contro il Bassano, contro il Diavolo sarà tutta un’altra musica.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy