ESCLUSIVA – Massimo Donati: “Alla Lazio manca equilibrio. Ieri ottimo approccio, poi…”

Le sue parole in esclusiva

di redazionecittaceleste

Di Giovanni Manco

ROMA – Massimo Donati, ex calciatore che ha giocato tra le altre nel Milan e nel Celtic, ha ieri sera commentato Benevento-Lazio per DAZN. Ecco, in esclusiva per noi, le sue sensazioni dopo il pareggio del Vigorito: “La Lazio ha avuto un ottimo approccio alla gara sia nella fase di possesso che in quella di non possesso. Il Benevento ha invece cercato di sfruttare le sue caratteristiche, organizzazione difensiva e ripartenze e l’ha fatto bene. Crisi? Lazio negli ultimi anni ha abituato bene società e tifosi. Grossi problemi non li vedo se non quello dell’equilibrio di squadra che spesso sembra sbilanciata in avanti. In tutto ciò ha raggiunto un obbiettivo che mancava da anni come il passaggio del turno in Champions, quindi non vedo tutto questo disfattismo. La squadra ha giocato ogni 3 giorni, ha parecchi infortuni e qualche giocatore non al top. Inzaghi ha dimostrato di essere un grande allenatore sia nel gioco che nella gestione quindi nessun fine ciclo. Forse deve solo aggiungere qualche giocatore con grandi motivazioni a gennaio”.

Sul Bayern: “È il peggiore avversario possibile perché è veramente difficile che il Bayern sbagli una partita, è una squadra molto quadrata. Ma le partite iniziano 0 a 0 e tutte hanno una loro storia. Sicuramente Inzaghi la preparerà alla grande e non parte battuto”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy