L’INTERVISTA – Hoedt gioca con l’AZ sognando la Lazio – VIDEO

ROMA (di Mi.Bor.) – Torna a parlare Wesley Hoedt in un’intervista alla RTV NH: “Il mio trasferimento alla Lazio è stata per molto tempo la notizia più importante. Le ultime settimane comunque sto giocando sempre meglio, in modo da aiutare la squadra. E’ passato un periodo di rumors che hanno…

di redazionecittaceleste

ROMA (di Mi.Bor.) – Torna a parlare Wesley Hoedt in un’intervista alla RTV NH: “Il mio trasferimento alla Lazio è stata per molto tempo la notizia più importante. Le ultime settimane comunque sto giocando sempre meglio, in modo da aiutare la squadra. E’ passato un periodo di rumors che hanno occupato molto l’attenzione dei media. Per questo ho voluto mettere a tacere tutti. Sono andato a Roma e ho firmato il mio contratto. Non vedo differenze però nel mio gioco, credo”. Hoedt difende con forza le ultime prestazione, segno di attaccamento all’AZ nonostante il futuro in biancoceleste.

 

 

“Mi ha colpito come il mio trasferimento ha generato sensazioni negative sul mio rendimento in campo. Io qui posso tranquillamente finire la stagione. La priorità è fare bene con l’AZ per prepararmi al meglio al passaggio in biancoceleste. In aeroporto c’era gente ad aspettarmi, ed era bellissimo. Peccato essere uscito da solo attraverso una porta laterale per rispetto all’AZ. Il giorno dopo ho effettuato le visite mediche e ho firmato il mio contratto. E’ stato un bel momento, ero li con mio padre e il mio agente”. Con l’AZ intanto ottime prestazioni: “Le cose stanno andando bene. L’Ajax è passato ora ci sono Groningen e PSV. Se arriveranno risultati positivi potranno accadere cose belle. Continuerò a restare concentrato sull’AZ fino al termine del mio rapporto contrattuale, fino cioè fino alla fine della stagione”.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy