notizie

MERCATO – Schröder conferma: “La Lazio ha chiesto informazioni su…”

ROMA - La redazione di Cittaceleste.it lo aveva annunciato con largo anticipo: Mavraj è l'obiettivo del DS biancoceleste Igli tare. Oggi, 'Il Tempo' fa il punto della situazione a riguardo: l’albanese del Greuther Fürth, compagno...

redazionecittaceleste

ROMA - La redazione di Cittaceleste.it lo aveva annunciato con largo anticipo: Mavraj è l'obiettivo del DS biancoceleste Igli tare. Oggi, 'Il Tempo' fa il punto della situazione a riguardo: l’albanese del Greuther Fürth, compagno di nazionale dell’altro biancoceleste Lorik Cana, è stato messo ufficialmente in vendita dal club tedesco, appena retrocesso dalla Bundesliga alla serie B teutonica: «Il suo contratto scade nel 2014 - ha spiegato Rouven Schröder, dirigente del Greuther - ma noi dobbiamo far cassa per programmare la prossima stagione. La Lazio ha chiesto informazioni, aspettiamo un’offerta ufficiale».

"Per portare via Mavraj dalla Germania non serve una fortuna: la valutazione del Greuther è 2,5 milioni di euro, ma per convincere il club tedesco potrebbe bastare un milione e mezzo. Il direttore sportivo biancoceleste Igli Tare segue da tempo il connazionale e la trattativa potrebbe concludersi nel giro di pochi giorni, anche perché - dopo aver rinforzato l’attacco con il colombiano Perea e chiuso l’affare Biglia per il centrocampo - la Lazio ha bisogno di un titolare al centro della difesa.

"Tra l’altro Mavraj - 27 anni da festeggiare domani - potrebbe non essere l’unico rinforzo per il reparto arretrato: Tare sta seguendo con attenzione anche il mercato sudamericano e dal Brasile - dove si recherà per seguire alcune partite della Confederations Cup - potrebbe non tornare a mani vuote. L’ultima idea è Luccas Claro, centrale classe 1991 del Coritiba, squadra rivelazione del campionato brasiliano appena ripartito: difensore giovane, con un contratto in scadenza a fine anno, non molto alto ma rapido e veloce, qualità preziose per la difesa della Lazio.

"Cittaceleste.it / Il Tempo

Potresti esserti perso