notizie

Lotito: “Chiederò i danni alla Juve”

CONTRORISPOSTA BIANCOCELESTE - "La S.S.Lazio S.p.A. respinge le affermazioni della Juventus, destituite di ogni fondamento, circa la verità delle dichiarazioni del Presidente Lotito. Che la finale della Supercoppa dovesse essere disputata a...

redazionecittaceleste

CONTRORISPOSTA BIANCOCELESTE - "La S.S.Lazio S.p.A. respinge le affermazioni della Juventus, destituite di ogni fondamento, circa la verità delle dichiarazioni del Presidente Lotito. Che la finale della Supercoppa dovesse essere disputata a Pechino lo si sa da mesi, per avere la LNPA sottoscritto un contratto approvato dai club che ne fanno parte; la data è stata confermata in sede di Consiglio di Lega, come dimostrano i verbali; la Lazio si è dichiarata disponibile e trovare altre soluzioni purché concordate, nel rispetto degli impegni assunti ed alla importanza dell'evento, ma la Juventus pretende di imporre le sue decisioni e questo non è accettabile, soprattutto laddove procurano gravi conseguenze economiche. L'incontro è organizzato dalla Lega, associazione di 20 club, e le decisioni vengono prese a maggioranza dei club e non da chi pretende, a torto, di imporle agli altri"

"Io perdo i soldi, 1,8 milioni della tourneé in Colombia e pure quelli della Cina. A noi va bene tutto. Andrebbe bene Toronto, anche Roma, ma loro vogliono giocare a Torino. Ma i conti si fanno alla fine. La Lazio si e' attenuta a tutti i regolamenti e a quanto discusso in Assemblea. Se ho parlato con Agnelli? Cosa ci parlo a fare? Si é preso degli impegni davanti all'Assemblea e li ha disattesi. Se non troviamo una soluzione, deciderà l'Assemblea. Non capisco come la Juve abbia preso questa posizione".

Fonte: Repubblica.it

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso