Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

notizie

Anastasi: “Maresca molto deludente. Cataldi? Un immaturo”

Il giornalista ha parlato ai microfoni di Lazio Style Radio, ecco le sue parole...

redazionecittaceleste

ROMA -  "Mi aspettavo molto di più dall'arbitro Maresca. Tutti abbiamo gli occhi e vediamo la moviola, però la cosa non è uscita dai confini della capitale. Non c’è una parola sull’arbitraggio nei giornali nazionali, addirittura la Gazzetta dà 6 come voto. L’unico che ha detto la verità è stato il designatore Messina. Spero che Maresca riposi un po’ e rimanga a casa fino alla fine del campionato, ma credo sia un sogno troppo spinto da parte mia. Mi ricorda Mazzoleni in un Lazio-Cagliari di qualche anno fa, fu una cosa invereconda. Vedremo domenica quanto contano le parole di Messina".

"Cataldi? Speriamo giochi alla grande in modo da aumentare il suo valore e poi venderlo bene. Merita un solo aggettivo, immaturo, e se vogliamo aggiungere altro mal consigliato. Sono d’accordo con i tifosi, non si esulta così visto che non è un ex velenoso come Pandev, ma un tesserato della Lazio. Non vedo perché per un risultato che non cambia niente al Genoa mettere in scena un’esultanza sfrenata. Forse il suo cuore è della Lazio, ma la testa no".

"Su Lazio-Palermo? La Lazio deve assolutamente vincere per consolidare l'eccellente quarto posto che occupa al momento. Schiererei Luis Alberto dall’inizio, magari escludendo qualcuno che può tirare il fiato. Il suo ruolo credo che sia il trequartista centrale nel 4-2-3-1 poi però bisogna vedere dove si può spostare Milinkovic. Domenica è la partita ideale, l’ho visto in allenamento e ha una potenza di tiro da lontano che in rosa non ha nessuno, infatti dalla distanza si segna poco. Biglia mi piace ogni giorno di più, ha il piglio del capitano. Anche Patric lo metterei in campo, è un bel giocatore e ha bisogno di carburare: ha giocato poco, ma ha sempre fatto il suo dovere e gli manca il gol per completare un campionato in cui si è messo in mostra. Io farei una partita all’attacco e opterei anche per Lukaku. La difesa quest’anno è ottima: mi sorprende invece il grande campionato di Mauricio in Russia…". A proposito di Luis Alberto, il gol contro il Genoa potrebbe rilanciarlo: CONTINUA A LEGGERE

Potresti esserti perso