Ancelotti: “Inzaghi tra i tre tecnici più bravi in A”

Queste le parole dell’ex tecnico del Bayern

di redazionecittaceleste

ROMA – “Io in Nazionale? No, significherebbe cambiare mestiere. Io voglio continuare ad allenare una squadra di club”. Così, ospite della Domenica Sportiva, Carlo Ancelotti spegne tutte le voci che lo vogliono come prossimo commissario tecnico della Nazionale Italiana. Poi sponsorizza altri colleghi e la Lazio trema:  “Ci sono tanti allenatori giovani bravi, Inzaghi, Di Francesco. Sicuramente la Serie A ti insegna tantissimo a livello tattico, una settimana giochi contro la difesa a quattro, quella dopo contro quella a tre”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy