• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Balzanetti: “Col Milan si è persa una grande occasione”

Balzanetti: “Col Milan si è persa una grande occasione”

Queste le parole del giornalista del Corriere della Sera a Lazio Style

di redazionecittaceleste

ROMA – Quasi per tutti il bicchiere è mezzo vuoto. Anche per Andrea Balzanetti, giornalista del Corriere della sera, intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio:

“Quella di domenica non era una partita facile, il Milan sembrava una “piccola” dato che giocava tutta in difesa. Si è persa una grande occasione, queste partite devono essere vinte. Possiamo usare mille scusanti, ma bisognava portare a casa i tre punti. Il doppio cambio al 65’spero sia un segnale alla squadra che non ci sono più titolari sicuri. A mio parere si insiste sempre e troppo sulla vecchia guardia.

Parolo è incredibile, un giocatore straordinario, era ovunque. Abbiamo creato meno rispetto al gioco macinato, Luis Alberto ha messo in mostra tantissime giocate, peccato non siano state sfruttate dai compagni. Correa doveva entrare prima, salta l’uomo ed è sempre propositivo. All’inizio pensavo che il Tucu avrebbe preso il posto di Milinkovic e avrebbe giocato insieme al Mago andaluso, ma così non è stato.

Vorrei che Inzaghi ogni tanto proponesse un cambio di modulo o qualche variante per rendere più imprevedibili i biancocelesti. Sulla fascia sinistra abbiamo tre cambi come Lulic, Lukaku e Durmisi, mentre a destra abbiamo poche alternative.

Raggiungere il quarto posto è difficile, il campionato è lungo e domenica si è persa l’occasione per spaccare la classifica. Vorrei vedere di più i nuovi, come Berisha per esempio. In queste due partite finali di Europa League potremmo ammirare nuove soluzioni e vedere chi ha giocato di meno.

Il gol di Correa è stato straordinario, l’argentino ha grandi mezzi. Entra quando le partite sono già compromesse, lo testerei titolare per dargli l’opportunità di mostrare tutte le sue qualità. Giovedì farei giocare Cataldi, sono un grande estimatore del centrocampista biancoceleste. Può agire sia al posto di Leiva o Badelj che come mezzala, offre diverse soluzioni anche per le sue caratteristiche.

Dobbiamo ruotare più giocatori e provare nuove soluzioni, non fossilizzandoci su alcuni calciatori o moduli. La prossima giornata di campionato sarà favorevole alla Prima Squadra della Capitale”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy