• SEGUI LA LAZIO IN DIRETTA: ACCENDI IL CANALE 85 DELLA TUA TV!

Biglia: “Non mi aspetto una bella accoglienza all’Olimpico. Auguro il meglio ad Inzaghi”

Ecco le sue dichiarazioni

di cittacelesteredazione

ROMA- Giornata di presentazioni anche in casa Milan, dove è stato il turno di Lucas Biglia. L’ex capitano della Lazio ha parlato di  molti temi, a partire dal prossimo match di campionato proprio contro i suoi ex compagni: “Non credo sia il vero test. Abbiamo giocato sia in Italia sia in Europa con squadre toste. La Lazio ha finito il campionato davanti al Milan, è una squadra formata e possiamo capire dove siamo arrivati, dove vogliamo arrivare e cosa vogliamo far diventare il Milan. Lucas Leiva? E’ un grandissimo giocatore, vuol dire qualcosa se è stato tanti anni al Liverpool. La partita però non sarà Leiva-Biglia, ma Lazio-Milan”.

Una battuta su Stefano Pioli e Simone Inzaghi, tecnici che lo hanno allenato in biancoceleste: “Mi hanno fatto esprimere al massimo, Simone ha dimostrato di essere un grandissimo allenatore. E’ una persona con cui ho avuto un grandissimo rapporto e gli auguro sempre il meglio, perché abbiamo lavorato alla grande insieme”.

Sull’accoglienza che gli riserverà l’Olimpico:  “Non mi aspetto una bella accoglienza. Ma non mi farà cambiare l’idea che ho della Lazio. Sono felice di tornare a Roma, rivedere gli ex compagni con cui ho una bella relazione. Ma oggi indosso un’altra maglia”. 

Sui mancati successi con la Lazio: “Sicuramente è un bel rimpianto non aver vinto. Ma sono cose che fanno parte del passato. Ho scelto questo progetto ambizioso per vincere. Speriamo di arrivare lontano nelle tre competizioni”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy