• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Corino: “Cosi è difficile fare il salto di qualità. Bisogna sostituire Keita…”

Corino: “Cosi è difficile fare il salto di qualità. Bisogna sostituire Keita…”

Ecco le sue dichiarazioni

di cittacelesteredazione

ROMA- Gigi Corino, ex difensore biancoceleste, è intevenuto ai microfoni si Radio Incontro Olympia per parlare dei temi caldi del mondo Lazio: “La vittoria della Supercoppa non me l’aspettavo. Sono rimasto contento della prestazione. Abbiamo dimostrato di potercela giocare con tutti. Leiva ha dato equilibrio. Al massimo della condizione e con una Juventus non al top abbiamo meritato assolutamente. Contro la SPAL sono venuti fuori dei dubbi, non avevamo gente brava a creare superiorità come Felipe Anderson e Keita. Onestamente domenica avevamo pochissimi giocatori di questo tipo. Sostituzioni ritardate? È anche vero questo, Palombi è un buonissimo giocatore ma è giovane. Avrei fatto qualcosa anche io sebbene bocciarlo dopo 30 minuti poteva creare problemi e non è semplice. L’allenatore è partito con un’idea e cambiare subito non è da tutti. La squadra aveva equilibrio ed ha dimostrato di avere però dei limiti. Senza imprevidibilità puoi avere delle difficoltà. Poteva starci l’idea di mettere Luis Alberto avanzato al fianco di Immobile. Tutto questo non è successo e la SPAL si è difesa bene, senza darci la profondità”.

Poi una battuta sul mercato: “Marusic acquisto alla Tare? Si, può essere. Grande fisico ma dà la sensazione di essere ancora imballato e timido. Fra qualche mese avremo risposte. Ci dobbiamo rassegnare, il grande passo la società mi dà la sensazione che non vuole farlo. Abbiamo una nuova squadra ma per stare con le cinque davanti sarà difficile. Il caso Keita? Devi trovare il modo di sostituirlo. Con Borini avevano qualcosina in testa poi non capisco perché è arrivato Caicedo. Il salto di qualità, col cuore che mi piange, non lo faremo mai. Aspettiamo comunque il 31 agosto. Possiamo sbraitare ma loro avranno già in testa qualcosa di diverso. Leiva mi sembra invece il calciatore giusto, sa anche impostare da quanto ho visto”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy