Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

D’Amico: “Bene il riscatto di Nani. Se il prezzo non fosse alto, riprenderei Candreva…”

Ecco le sue parole

cittacelesteredazione

ROMA- Vincenzo D'Amico, ex giocatore biancoceleste, ha parlato ai microfoni di Radio Incontro Olympia: "Nani? Le mie perplessità iniziali erano sulla sua condizione fisica, non sulle qualità tecniche. Se la società si sta muovendo sicuramente sono a conoscenza delle sue condizioni. Sulle qualità non si discute. Nani va bene, magari il riscatto. Vuol dire che lo staff di Inzaghi e lo staff medico credono in lui".

Sull'arrivo di Caceres: "Porterà poco. Avrebbe portato molto ai tempi di Novaretti, Ciani e Bisevac. Adesso con Bastos, Wallace, De Vrij, Radu, Luiz Felipe, fa solo un uomo in più. Ha una buona esperienza. Io mi tengo i miei dovessi fare il confronto. L'aspetto positivo è il poterlo utilizzare anche sulle fasce. Con Marusic, Lukaku, Lulic e Basta però boh, anche lì".

Su un possibile clamoroso ritorno di Candreva: "Tutto sommato se con due lire lo potessimo riportare indietro, lo riporterei pure".

Poi su Nainggolan: "Ovunque fosse accaduto sarebbe stato un comportamento deplorevole. E' di coccio. Lo beccano ogni tanto e lui ci casca. Lui può fare quello che vuole, ma non è necessario farsi riprendere e metterlo sui social. Pensaci prima. Fosse accaduto a un giocatore della Lazio la notizia avrebbe fatto il giro del mondo, ma in ogni caso non è da persone normali. Oggi ci sono più atleti, ma meno calciatori seri".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso