• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Europa League, De Martino: “C’è grande rispetto per la Lazio. Vogliamo evitare trasferte lunghe”

Europa League, De Martino: “C’è grande rispetto per la Lazio. Vogliamo evitare trasferte lunghe”

Ecco le sue dichiarazioni

di cittacelesteredazione

ROMA- Stefano De Martino, responsabile della comunicazione biancoceleste, ha parlato del sorteggio di Europa League che si sta tenendo in questi minuti a Montecarlo, ai microfoni di Lazio Style Radio: “La Lazio è in prima fascia grazie ai punti del ranking. Già un’ora fa nel meeting con le altre società abbiamo visto club importanti. È già una bella Europa League senza contare le squadre scese dalla Champions, una grande vetrina. Il Grimaldi Forum è al completo con parecchie personalità dello sport e dirigenti. Vedremo la Lazio dove sarà inserita. Sappiamo le squadre da evitare. Ma al di là del girone, la Lazio è tra le più importanti d’Europa e lo testimoniano i rapporti con gli altri club. C’è grande rispetto e simpatia per la Lazio e voglio sottolinearlo con orgoglio. La nostra tifoseria è invidiata e apprezzata, anche grazie alle scenografie”.

 Da evitare: “Abbiamo chiacchierato coi dirigenti dell’Everton. Il Marsiglia e il Nizza hanno speso molto. I fatturati sono molto diversi dall’Italia, anche tra i club meno rinomati. È una competizione sempre molto insidiosa e l’abbiamo visto nei preliminari con eliminazioni a sorpresa. In Europa si respira un’altra aria, è un ambiente molto competitivo e diverso dagli altri. Non si può pensare a una società del nostro blasone fuori dalla competizione europee. Questa è la sua naturale collocazione per storia e tifoseria. Intanto è importante esserci e poi cercare di fare il meglio possibile. Qualche anno fa la squadra raggiunse i quarti, prima di essere estromessa anche con polemiche arbitrali. Si cercherà di arrivare più in fondo possibile. Non sarà facile e lo abbiamo visto anche con la Juventus. Ma sarà comunque bello girare l’Europa con questi colori dando il massimo. Il trofeo è molto bello e sarebbe un sogno”. Infine sulle trasferte: “Ci sono squadre posizionate in posti improponibili. Speriamo di non dover fare viaggi lunghi. È già successo con spedizioni di tre giorni. Ci penalizzerebbe facendoci perdere un giorno per preparare il campionato. Serve un pizzico di fortuna”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy