• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Gravina annuncia: “Sabato si gioca”

Gravina annuncia: “Sabato si gioca”

Queste le parole del presidente della Figc

di redazionecittaceleste

ROMA – Dopo qualche ora di riflessione il presidente della Figc Gabriele Gravina ha comunicato la decisione di non fermare il campionato di serie A:
unnamed
“Sabato si giocherà – ha detto Gravina ai microfoni di Sky Sport – il 29 il campionato non si ferma. Dobbiamo dare una risposta tangibile a chi pensa che attraverso alcuni comportamenti si possa alterare il nostro mondo. Questa è una risposta netta e forte”.

DECISIONE CONDIVISA
“Sabato in Serie A si gioca, ho parlato un po’ con tutti per sentire il clima intorno a ciò che è successo ieri e all’unanimità, dai sottosegretari Giorgetti e Valente alla Lega di Serie A e al presidente del Coni, abbiamo deciso di andare avanti”.

LA RIFLESSIONE
In mattinata Gravina aveva detto che avrebbe valutato una sospensione del campionato: «Non lo so – aveva detto – ancora la notizia è troppo fresca. E’ una riflessione da fare. Ora dobbiamo riflettere un attimo e coordinarci: qui c’è un problema di ordine pubblico e come tale va gestito, anche il fatto di giocare o meno».

KOULIBALY
Sugli ululati razzisti contro Koulibaly: «Tre richiami e niente stop. Stiamo verificando. Pare che il richiamo fosse stato fatto una sola una volta, oggi interverrà la procura e dirà la sua. Ma è molto brutto quello che è successo. In campo ho visto gente troppo nervosa, l’arbitro scriverà quello che è, se ha commesso qualche errore anche lui sarà valutato. Non sono uno psicologo, ma che alcuni giocatori fossero supernervosi era di tutta evidenza a San Siro».

LA NOTA
“Adesso basta, quanto accaduto negli ultimi giorni non è piu’ tollerabile”: Gabriele Gravina, presidente della Federcalcio, interviene con una nota dopo Inter-Napoli, commentando i cori razzisti a Koulibaly e gli incidenti fuori dallo stadio che hanno portato alla morte di un tifoso interista. “Non tolleriamo che tali comportamenti rovinino il calcio”,aggiunge Gravina al Corsport, annunciando la proposta di norme che “rendano più facile” lo stop alle partite in caso di cori razzisti.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy