• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

I rimpianti di Acquafresca: “Mi pento di non aver accettato l’offerta della Lazio”

I rimpianti di Acquafresca: “Mi pento di non aver accettato l’offerta della Lazio”

di cittacelesteredazione

ROMA- Robert Acquafresca, ex attaccante di Cagliari e Bologna, è intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia per parlare della lotta Champions e non solo: “La lotta per le coppe è una bagarre. Così è molto bello. Il Cagliari può sperare in una Roma un po’ scarica in virtù delle energie spese in Champions. La Lazio affronta l’Atalanta e sarà dura. I bergamaschi sono una mina vagante e se la giocano con tutti. Non badano mai all’avversario, è l’impronta di Gasperini”.

Sugli attaccanti più forti della Serie A:“Quest’anno Immobile ha fatto un grande exploit, diciamo che il più forte attaccante della Serie A in questo momento è lui. C’è poi Higuain che in ogni caso, senza contare i numeri, resta fortissimo. Spero vada al Mondiale”. 

Poi il rimpianto di non aver accettato l’offerta della Lazio: “I biancocelesti si erano fatti avanti, ma c’erano anche Napoli e Monaco. Sono stato vicinissimo anche al Milan. Guardo indietro con orgoglio, ho fatto sempre scelte a fin di bene. Quando ero vicino alla Lazio arrivavo da un periodo difficile, avevo voglia di giocare tanto dopo l’infortunio. L’occasione non è più tornata e mi sono pentito di aver rifiutato i biancocelesti. Questo ragionando con la testa di adesso, che mi permetterebbe di valutare tante cose”. 

Calciomercato Lazio, sarà lui il nuovo attaccante?

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy