Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Inter-Lazio, Graziano Cesari difende Rocchi: “La mano di Skriniar non è mai rigore”

Graziano Cesari, ex arbitro

ROMA – Negli studi televisivi ‘Mediaset’, l’ex arbitro Graziano Cesari difende l’operato del fischietto Rocchi nel match tra Lazio e Inter: “Il Var dice che la mano di Skriniar non è rigore, ma effetto di una carambola. Non...

redazionecittaceleste

ROMA - Negli studi televisivi ‘Mediaset’, l’ex arbitro Graziano Cesari difende l’operato del fischietto Rocchi nel match tra Lazio e Inter: “Il Var dice che la mano di Skriniar non è rigore, ma effetto di una carambola. Non è né sempre, né mai punibile, la differenziazione più importante è se il braccio sinistro va verso il pallone o se è il pallone che va verso il braccio. Il pallone si alza ed il braccio sinistro rimane sempre alto, l’effetto caduta lo fa avvicinare al pallone. E’ un fatto assolutamente casuale, il pallone finisce lì perché l’intervento è congruo con le mani aperte. Mi sembra una decisione corretta quella del Var di aiutare Gianluca Rocchi in questo caso”. Strakosha invece a fine gara ha dato ragione al mister Inzaghi: CONTINUA A LEGGERE

Potresti esserti perso