gazzanet

Inzaghi in conferenza: “Oggi volevamo vincere, ma ci siamo anche noi per la Champions. VAR? Ci toglie altri punti”

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio

Queste le parole del tecnico biancoceste...

redazionecittaceleste

MILANO - Il mister piacentino Simone Inzaghi ha parlato dopo lo 0-0 di San Siro. Queste le sue dichiarazioni in conferenza stampa:

Soddisfatto del risultato?

"Dopo stasera c'è rammarico onestamente. Vogliamo restare nelle posizioni altissime della classifica fino alla fine. I ragazzi erano delusi nello spogliatoio, ma come allenatore questa cosa fa piacere, significa che stiamo cambiando mentalità. Avremmo potuto vincere questo match, ma il Var purtroppo ci toglie altri punti. C'è comunque fiducia, vedere una squadra giocare così a San Siro vuol dire tanto. Anche noi avevamo giocato in TIM Cup e abbiamo giocato bene su un campo difficile".

La sua posizione riguardo la corsa per la Champions?

"Ci siamo anche noi. Combattiamo contro squadre con introiti molto superiori ai nostri. Non sarà semplice a causa del tour de force tra Coppa Italia, Europa League e Campionato. Sono tutte competizioni che vogliamo onorare".

Il rigore?

"Si poteva dare o no. Mi spiace perché la tecnologia ha tolto emozioni al calcio. Non si esulta più, nessuno lo fa. Io ho giocato tanto a calcio, segnavo, guardavo il guardalinee e poi esultavo. In Europa League non c'è e infatti è molto meglio, mi diverto di più. Il Var era stato messo per fare chiarezza  sugli episodi, qui invece stiamo discutendo sempre su quelli. Bene il gol-non gol, ma il Var non mi fa divertire. Non penso male. Ha solamente tolto emozioni".

Anche oggi molto bene la difesa:

"Non abbiamo subito gol. Da allenatore sono soddisfatto, mi è piaciuta la personalità messa in campo".

La sostituzione di Milinkovic con Nani?

"Ci serviva equilibrio, ho tante frecce nel mio arco. Volevo provare a vincerla".

Cittaceleste.it

Simone Inzaghi, allenatore della Lazio