• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Inzaghi: “Immobile è un guerriero, risponderà sul campo. Luis Alberto? Sa di dover fare meglio”

di cittacelesteredazione

ROMA – Siamo alla vigilia di Parma-Lazio, gara in programma domani pomeriggio alle 15. Insidiosa trasferta per i biancocelesti, che affronteranno una squadra che sta stupendo e non ha alcuna intenzione di fermarsi. La Lazio dal canto suo vuole dare continuità alla vittoria con la Fiorentina, che ha scacciato le nubi dopo le brutte sconfitte contro Roma ed Eintracht Francoforte. Ne ha parlato Simone Inzaghi in conferenza stampa.

Domani ci saranno 3.800 laziali al Tardini

Finora abbiamo sempre avuto un sostegno incondizionato, questo è motivo di orgoglio. Affronteremo una squadra in un ottimo momento. Ora sarà un momento fondamentale per la stagione, ho visto i ragazzi concentrati e pronti per dare il meglio in queste partite. In trasferta abbiamo fatto ottime gare, dovremo fare attenzione agli avversari

Come hai visto Immobile?

Le dinamiche in Nazionale possono cambiare da un momento all’altro, le gerarchie come il modo di giocare. Dovrà essere bravo lui a far ricredere Mancini, lui è un guerriero nato. Quest’anno ha ricominciato ancora meglio dello scorso anno dove ha sfiorato la Scarpa d’Oro.

Chi al fianco di Immobile domani?

Stanno bene sia Caicedo, che Correa e Luis Alberto. Felipe l’ho sempre tenuto in grande considerazione e sta lavorando bene, il Tucu sta migliorando giorno per giorno. Luis Alberto è tornato bene, scioglierò il dubbio solo all’ultimo.

Le gare da qui alla sosta possono indirizzare la stagione?

Sono sei gare fondamentali, con la doppia sfida con il Marsiglia molto importante per l’Europa League. Per ora però siamo concentrati sul Parma. Le partite sono tutte importanti. Lo sono state prima della sosta, ora abbiamo 6 gare prima della prossima. Il calendario è impegnativo. Sto facendo le valutazioni per domani, sono soddisfatto di come i ragazzi hanno risposto. Sono rientrati tutti, abbiamo lavorato bene

Lukaku sarà una risorsa?

Jordan è un calciatore importante, sono felice che sia finalmente a disposizione. Questa settimana ha lavorato bene. Può fare parte dei convocati, è stato inserito nella lista, è stato un giocatore importante lo scorso anno, soprattutto nei primi mesi, poi ha avuto diversi problemi. Adesso sta migliorando di giorno in giorno, riassaporerà l’aria della partita e poi vedremo cosa succederà.

Cosa è cambiato in Luis Alberto?

Ha abituato tutti bene, come la Lazio. Poi quando non fa gol e assist sembra che non stia bene, ma sta facendo bene anche in questo inizio di stagione. Sa che ci si aspetta tanto da lui, e deve migliorare.

Come mai la Lazio attacca sempre a sinistra?

Abbiamo Lulic in quel ruoloche è ambidestro, è più offensivo rispetto all’altra fascia. Da quella parte si gioca di più, ma sono contento di quello che ha fatto Marusic, di quello che farà Patric. Dovremo alternare un po’ di più gli attacchi.

Come ha ritrovato Berisha?

Sono contento di lui, è tornato bene. Ha messo minuti nelle gambe con la Nazionale, è voglioso e sarà molto utile.

Che squadra è il Parma?

E’ un’ottima squadra, allenata da un tecnico molto preparato a cui farò i complimenti domani. Non si chiudono solo e ripartono, ho visto tante partite e gol manovrati partendo da dietro come quello di Siligardi prima della sosta. Anche senza Gervinho e Inglese sono riusciti a vincere a Genova, sono una squadra molto insidiosa.

Cosa hai detto ad Immobile dopo la Nazionale?

Io l’ho visto bene e concentrato, cercherà di rispondere sul campo. Gerarchie e giudizi cambiano nel giro di tre giorni.

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy