• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Inzaghi: “Peccato non aver preso i tre punti. Concesso un gol facile”

Inzaghi: “Peccato non aver preso i tre punti. Concesso un gol facile”

Ecco le sue parole…

di redazionecittaceleste

REGGIO EMILIA – Arriva il primo pareggio della stagione per la Lazio quest’oggi al Mapei Stadium contro il Sassuolo.

Per parlare della gara, il tecnico biancoceleste Simone Inzaghi ha preso la parola in conferenza stampa. Queste le sue dichiarazioni: “Per noi era importantissimo vincere, abbiamo preparato la partita in due giorni perché sappiamo che il Sassuolo è un’ottima squadra. Dopo il vantaggio gli abbiamo concesso un gol troppo facile, nel secondo tempo abbiamo gestito meglio il gioco ma è mancata la soluzione. C’è rammarico per l’occasione persa in classifica, ma più che altro non avremmo dovuto concedere una rete come quella. Siamo stati condizionati anche dalle ammonizioni, ma non ricordo parate di Strakosha nella seconda frazione”.

Poca determinazione nel cercare la vittoria?

“Abbiamo creato, è mancato il guizzo vincente ma avevamo di fronte una squadra organizzata. Nella ripresa abbiamo fatto meglio, abbiamo creato e difeso meglio, siamo stati più bravi nonostante avessimo giocatori ammoniti. Abbiamo anche avuto alcune ripartenze importanti, ricordo l’ultima di Correa su cui è stato fischiato il fuorigioco. Dovevamo avere più brillantezza, accettiamo questo pareggio contro una squadra che darà filo da torcere a tante altre”.

Come giudica la gara di Milinkovic-Savic?

“Si è impegnato, ha corso tanto, ha dato quantità e qualità. Lo scorso anno qui ha fatto due gol, Sergej sta crescendo ed è stato importante così come Immobile, Luis Alberto e tutti gli altri”.

Il segreto della Lazio?

“La fortuna di aver trovato un gruppo di calciatori seri come quello che ho: giochiamo ogni tre giorni, non è semplice preparare le gare in così poco tempo. Ho ragazzi seri, stiamo avendo un ottimo cammino ma dobbiamo migliorarci perché tutti si aspettano grandi cose da noi. Cercheremo di crescere ancora rispetto alle ultime due stagioni”.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy