Jacobelli: “De Vrij alla Juve? Sta trattando il rinnovo con la Lazio…”

La Lazio si è esaltata in Supercoppa, dando un’importante prova di forza e dimostrando che nel calcio non sempre vince chi più spende”.

di redazionecittaceleste

ROMA – Xavier Jacobelli è intervenuto ai microfoni di TMWRadio per commentare il successo biancoceleste: “Il gol di Murgia è una bella notizia per la Lazio. Ma Murgia non è una sorpresa, anche l’anno scorso ha fatto bene. Conferma l’ottimo lavoro di Inzaghi, anche dopo il caso Keita. La Lazio si è esaltata, dando un’importante prova di forza e dimostrando che nel calcio non sempre vince chi più spende”.

Inzaghi: “L’anno scorso ha ottenuto risultati importanti. Lui è il valore aggiunto della Lazio, l’ha dimostrato anche due anni fa nelle sue prime 7 partite in Serie A. Inzaghi ha alle spalle la sua splendida militanza da giocatore biancoceleste e per questo ha l’appoggio totale di tutto il tifo laziale”.

La cessione di Bonucci: “Non mi aspettavo una Juventus così brutta. Dybala non può bastare, sopratutto con questa difesa. La cessione di Bonucci significa tanto: abbiamo avuto un’ulteriore conferma. Quando si vende il miglior difensore, bisognerebbe avere subito un ricambio pronto. Hummels è il sogno irrealizzabile, mentre De Vrij, che ha annullato Higuain, sta trattando con la Lazio il rinnovo”.

Le scelte di Allegri: “Non mi stupiscono le sue scelte conservatrici. Ha sempre inserito in modo graduale i nuovi, anche Dybala ci ha messo un po’ per diventare titolare due anni fa. Ieri Benatia non è andato bene, sui primi due gol della Lazio ha qualche responsabilità”.

L’assenza di Keita: “Decidere di non schierarlo e vincere lo stesso la Supercoppa contro la Juventus ha notevolmente rafforzato la posizione della società. Ora è importante chiudere questo capitolo. Se serve alla Juventus? La priorità bianconera sembrerebbe la difesa e non in attacco. La società in tempi non sospetti ha fatto delle scelte, puntando su Keita. Ma credo che oltre al senegalese Marotta abbia due grandi obiettivi nel mirino”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy