Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Inzaghi in conferenza: “Gli elogi fanno piacere, ma restiamo umili. Sarà importante il sostegno del nostro pubblico” – RIVIVI IL LIVE

Ecco le sue parole...

cittacelesteredazione

ROMA - Queste le dichiarazioni in conferenza stampa del tecnico della Lazio Simone Inzaghi alla vigilia del match contro l'Udinese:

I complimenti per il gioco mostrato dalla squadra?

"Fanno piacere. I ragazzi meritano elogi ma dobbiamo restare umili e uniti, non dobbiamo dimenticarci da dove siamo partiti due anni fa. L'appoggio del nostro pubblico domani sarà fondamentale".

Domani potreste essere da soli al terzo posto. Questo dà più certezze?

"Avrei preferito giocare contro l'Udinese in un altro momento onestamente. Incontreremo una squadra in un ottimo periodo di forma, è in serie positiva".

Immobile non ci sarà. Anderson dall'inizio?

"Ho ancora l'allenamento di oggi pomeriggio e la seduta di domani mattina per fare le ultime valutazioni. Speriamo di riavere Ciro il prima possibile. Se dovessimo avere un rigore a favore abbiamo tanti tiratori bravi come Luis Alberto, Milinkovic e Lulic".

I giocatori diffidati hanno più probabilità di riposare?

"La speranza è non perdere tutti i diffidati insieme. C'è bisogno di tante soluzioni per questo tour de force".

Luis Alberto può giocare tutte le partite ravvicinate delle prossime settimane?

"Sta bene, non ha avuto alcun problema. Vedremo come reagirà di partita in partita, ma con il rientro di Caicedo abbiamo un'arma in più".

Corsa Champions: come vede la situazione rispetto alle rivali?

"Siamo quelli che nel prossimo mese e mezzo giocheranno di più. Inter e Roma sono attrezzate, dobbiamo continuare così, allenandoci giocando".

Cosa manca per competere per lo Scudetto?

"Dobbiamo essere razionali e intelligenti. Le aspettative su di noi si sono alzate, dovremo cercare di capire il momento".

Chance per Caceres domani?

"Con questi impegni ravvicinati ci sarà occasione per tutti di mettersi in mostra. Caceres potrebbe giocare o domani o contro il Milan domenica prossima".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso