Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Le voci, Cravero: “La Lazio deve puntare al quarto posto. 3-4-2-1? Diventa difficile…”

Lazio Spal

ROMA – Roberto Cravero, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: “La Spal ha perso a Genova al 91’, contro il Torino in casa, dopo aver subito due gol, è riuscita a pareggiare. Questo vuol...

redazionecittaceleste

ROMA - Roberto Cravero, ex difensore biancoceleste, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: "La Spal ha perso a Genova al 91’, contro il Torino in casa, dopo aver subito due gol, è riuscita a pareggiare. Questo vuol dire che è una squadra di carattere, che sa reagire e sa gestire i momenti difficili della partita. Gli Estensi non aspettano l’avversario e tendono a giocare a viso aperto, la Lazio, dal canto suo, quando affronta squadre che non si chiudono, trova la condizione migliore per colpire. La Lazio deve puntare al quarto posto, se la può giocare con l’Inter e la Roma, lo ha dimostrato anche gli scontri diretti. A San Siro è stata superiore all’Inter, ha battuto la Juve in casa. Il pareggio a Milano è sempre ben accettato, il rammarico visto nei giocatori biancocelesti è relativo alla consapevolezza di aver fatto una prestazione di livello. Ci sono state occasioni clamorose. La Lazio è solida e ben organizzata da Inzaghi. L’inserimento di Felipe Anderson vuol dire o cambiare modulo o inserirlo al posto di Luis Alberto. Credo che assisteremo ad una alternanza tra i due ma il modulo rimarrà quello. 3-4-2-1? In questo momento diventa difficile togliere un centrocampista, non si possono toccare dei meccanismi che funzionano a meraviglia”. Il calvario di Di Gennaro intanto non finisce più: CONTINUA A LEGGERE

Potresti esserti perso