Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Ledesma: “Vedere l’ambiente così compatto è bellissimo”

Ecco le sue parole

redazionecittaceleste

ROMA - Cristian Ledesma, intervenuto ieri ai microfoni di Radiosei per il compleanno della Lazio, ha detto: "Questo è un giorno molto importante per tutti noi. Mi fa piacere vedere questo popolo così compatto. Nessuno vuole che ci sia quella separazione che c'è stata alcuni anni fa: non aiutava di certo. Adesso si sta lavorando insieme per limare le distanze fra le parti. Il ricordo che mi viene subito in mente? Diversi momenti. Ma se devo sceglierne uno, il primo derby dopo il momento complicato passato con la società. Per come l'ho vissuto. Ho capito dentro di me che c'era qualcosa in più. Il derby l'ho giocato con qualcosa dentro di diverso. Era scattato qualcosa dentro di me".

Lulic capitano? Rispecchia la Lazialità, per quello che rappresenta per tutti i tifosi. Per quella finale. Lui si è meritato quello che ha come riscontro di affetto. Gli voglio bene come compagno e come persona. Se l'è guadagnato col sacrificio e con la voglia di fare.

La squadra? L'impressione che mi dà è di avere una consapevolezza grande della propria forza. Grazie a questo sono riusciti ad eliminare quegli episodi arbitrali che hanno penalizzato la Lazio. Abbiamo dimostrato sul campo di essere forti e di poter rimanere a lungo così in alto.

Leiva? Non lo scopriamo ora alla Lazio che giocatore è Lucas Leiva, ha dimostrato negli anni quanto fosse forte. Non ha giocato molto nell'ultimo anno al Liverpool, ma è un calciatore importante. Dà equilibrio, ha personalità. Ha una tranquillità addosso nel fare le cose che ti fa capire quanto sia forte sia tecnicamente che mentalmente.

Vedere l'ambiente così compatto è bellissimo, e spero che duri per tanti anni, se non per sempre. Faccio questo augurio, e di continuare a vivere questa splendida storia, che è quella della Lazio".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso