Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Leiva: “L’importante era vincere, sono qui per aiutare la squadra”

Lazio: Lucas Leiva centrocampista

Ecco le sue parole

redazionecittaceleste

ROMA - Al termine del match, Lucas Leiva è intervenuto ai microfoni della Rai: "Era una partita difficile, ma in Coppa Italia si deve vincere. Nel primo tempo abbiamo giocato bene, nel secondo loro hanno tenuto più palla ma l'importante era vincere e siamo contenti. Sono venuto qui perché ero fiducioso, volevo aiutare la squadra. I compagni mi hanno aiutato molto e li ringrazio.

Noi il centrocampo più forte d'Italia? Non lo so, stiamo facendo bene, ma personalmente posso ancora migliorare. Vediamo a maggio dove posso arrivare". Poi una battuta sulla scelta di giocare a calcio: "E' vero che la famiglia di mia madre ha una fattoria, ma dal lato di mio padre hanno sempre giocato a calcio. Io ho scelto il calcio come lavoro e la fattoria come vacanza (ride, ndr)".

In seguito, a Lazio Style Channel, ha dichiarato: "Nelle ultime due partite siamo cresciuti difensivamente a livello di squadra. Questo ci dà fiducia per andare a Milano, possiamo fare una buona gara. La partita di stasera? L'1-0 è sempre pericoloso, ma siamo rimasti concentrati. Boxing Day italiano? Quando sono venuto qua pensavo di andare in Brasile a Natale (ride, ndr). Fase difensiva? Quando si difende tutti insieme è più difficile prendere gol, oggi ho visto un Felipe Anderson intenso, che ci ha aiutato tanto. E noi in contropiede siamo forti. I palloni recuperati? Non li ho contati, ho contato invece i passaggi sbagliati e devo fare meglio".

Cittaceleste.it