• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

L’ex Kovacevic punta Djordjevic: “Il serbo all’Olympiacos? Non si sa mai, se è infelice meglio cambiare aria”

L’ex Kovacevic punta Djordjevic: “Il serbo all’Olympiacos? Non si sa mai, se è infelice meglio cambiare aria”

21/01/2017

di redazionecittaceleste

ROMA – Il doppio ex Darko Kovacevic, attuale dirigente sportivo dell’Olympiacos, è intervenuto ai microfoni di Radio Olympia: “Simone era un ottimo giocatore, non immaginavo potesse fare bene anche da allenatore. Ma è bravo. Seguo il campionato italiano, però preferisco lo spagnolo. Per me, con tutto il rispetto per la Serie A, la Liga è il miglior campionato del mondo, supera anche la Premier League. Quando giocavo io in Italia il campionato italiano era più competitivo di ora. C’erano squadre come il Parma, che era fortissimo. In più Milan, Inter, Roma e Lazio erano competitive. Djordjevic ne parlai tre anni fa e lo volevo portare all’Olympiakos. Parlai con lui quando stava al Nantes. Si tratta di un ottimo giocatore, non so perché non renda. Volevo portarlo in Grecia, quando giocava in Francia ed era in scadenza di contratto. Se serve ora al club greco? Non si sa mai. Quando un giocatore non è contento in un club e non sente la fiducia, una soluzione si trova sempre. Se non sente la fiducia è meglio cambiare aria. Magari in un’ altra squadra può tornare a esprimersi al meglio, è ancora abbastanza giovane”. Ecco le parole di Petrelli >>> CONTINUA A LEGGERE

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy