• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Inzaghi: “Avrei preferito giocare col Milan al completo” – RIVIVI IL LIVE

Inzaghi: “Avrei preferito giocare col Milan al completo” – RIVIVI IL LIVE

Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro il Milan di domani alle 18

di redazionecittaceleste

ROMA – Non ha ancora mai battuto Gattuso in tre confronti, adesso Inzaghi vuole batterlo a tutti i costi. Queste le parole del tecnico biancoceleste alla vigilia della sfida contro il Milan di domani alle 18:

Il Milan è incerottato…

“Sarà una partita per noi difficile perché affrontiamo una squadra con qualche problema di formazione. Scenderà in campo in 11 come noi, cercheremo di affrontare la gara nel migliore dei modi. E’ una gara importante per la nostra classifica”.

Lazio favorita?

“Mi sarebbe piaciuta giocare la sfida col Milan al completo. Anche a noi mancherà Leiva. Noi allenatori dobbiamo convivere con gli infortuni giocando le coppe ogni tre giorni. Dovremo essere bravi a scegliere i migliori”.

Vale più dei tre punti questa sfida?

“E’ uno scontro diretto. Sono contento di come hanno interpretato la settimana i miei ragazzi”.

Leiva è stato rischiato col Sassuolo?

“Lui è out anche per Cipro, sono contento di averlo fatto giocare a Reggio Emilia. E’ rientrato senza problemi martedì, giovedì invece ha avuto un problemino e l’edema si è ingrandito. Speriamo di recuperarlo col Chievo. Durmisi viene da tre giorni d’influenza, Caicedo ha fatto solo due sedute”.

Badelj sostituirà Leiva?

“Sta bene, è rientrato dalla Nazionale e si è allenato bene come Cataldi. Farò una scelta domani come in altri reparti”.

Suso e Calhanoglu osservati speciali sulle fasce?

“Il Milan ha grandi campioni, loro hanno parecchia qualità e dovremo avere particolare attenzione. Al posto di Biglia giocherà Bakayoko, di Higuain Cutrone. Sono tutti ottimi giocatori”.

Luis Alberto giocherà?

“Penso che abbia buone chance, ma anche Correa le ha. Domenica all’argentino è stato fischiato un fuorigioco che ci avrebbe permesso di vincere la partita, col Var il gol sarebbe stato assegnato e oggi avremmo tre punti in più. Sono contento perché in attacco ho l’imbarazzo della scelta”.

Patric o Marusic sulla fascia destra?

“Marusic non ha dato segnali negativi in Nazionale, ha giocato bene due gare”

Perché Caceres mai impiegato?

“Martin l’ho voluto io alla Lazio, si è scritto troppo in questi giorni. Lui ha la mia stima e il turno arriva per tutti. Tornerà a giocare molto presto”.

Il Milan penserà a difendere in queste condizioni?

“Troveremo una squadra corta con un ottimo allenatore. Gattuso ha dimostrato già a Pisa di essere forte. E’ un grandissimo motivatore e organizza le squadre nel migliore dei modi. I rossoneri probabilmente ci aspetteranno, noi dovremo stare attenti alle loro ripartenze”.

Dopo il rugby terribile terreno all’Olimpico?

“Per Roma penso sia importante la gara di oggi, la mia preoccupazione è per il campo domani. Rispetto ai miei tempi il manto erboso è peggiorato, mi dispiace perché Lazio e Roma meritano di meglio. Nelle ultime gare con Marsiglia e Spal già il campo non era al meglio. Speriamo che domani, dopo la gara con gli All Blacks, ci sia lo spettacolo col manto erboso giusto”.

Domani serve più corsa, palleggio o cuore?

“Le motivazioni faranno la differenza in una gara del genere”

Luis Alberto si deve operare per la pubalgia?

“Non salta un allenamento da un mese, a Sassuolo ha fatto un’ottima gara di sacrificio e tutto quello che gli ho chiesto. E’ in un ottimo momento”.

Milinkovic ha superato l’infortunio con la Serbia?

“Ha lavorato una settimana a parte, martedì si è rieggregato alla squadra. Spero che domani sia un grande protagonista perché è in netta crescita. Vogliamo mantenere il quarto posto, ma ci sono tante altre che voglio farlo”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy