Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Liviu Genea: “Steaua-Lazio? Capitolini superiori. Che rabbia quel gol di Rocchi nel 2007”

Altre squadre in europa league stasera

ROMA – Liviu Ganea, in forza alla Carmen Bucarest, ha parlato al portale ProSport.ro della sfida di andata tra la Lazio e il FCSB, valida per accedere agli ottavi di Europa League: “Sarà molto difficile. La Lazio ha giocatori di...

redazionecittaceleste

ROMA - Liviu Ganea, in forza alla Carmen Bucarest, ha parlato al portale ProSport.ro della sfida di andata tra la Lazio e il FCSB, valida per accedere agli ottavi di Europa League: “Sarà molto difficile. La Lazio ha giocatori di valore che vengono da un altro calcio. Noi rumeni ci esaltiamo molto rapidamente e ci piace essere ottimisti. Sono convinto che il presidente dell’FCSB è stato molto ottimista quando ha detto che, dopo tutto, a calcio si gioca in 11 contro 11. C’è una differenza sostanziale tra i calciatori che scenderanno in campo e questo è un aspetto che non può essere trascurato. Dinamo Bucarest-Lazio del 2007? Io ero rimasto in panchina, mi ricordo ancora l’entusiasmo delle persone durante le partita e l’emozione che si viveva. Avevo 17 anni, va detto che oggi come allora la Lazio era più forte. Durante il calcio di rigore (segnato da Rocchi al 48’, ndr), io ero dietro alla porta mentre mi scaldavo. Seguirono tante polemiche, ma è difficile poter dire cosa abbiamo provato in quel momento. In effetti, dopo il fischio finale nello spogliatoio saltarono i nervi un po’ a tutti. Tutti erano arrabbiati, specialmente noi giovani. Quel preliminare era una grossa opportunità, un biglietto da visita straordinario”. Jerry Calà intanto ha parlato così di Immobile: CONTINUA A LEGGERE

Potresti esserti perso