• TUTTO SUL MERCATO DELLA LAZIO: DOVE? SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Mancini: “Immobile dovrebbe partire titolare”

Mancini: “Immobile dovrebbe partire titolare”

di redazionecittaceleste

ROMA – Nella serata di ieri, il ct azzurro Roberto Mancini ha preso la parola in conferenza stampa per presentare la sfida contro il Portogallo:

“Devo ancora decidere chi partirà titolare, ma credo che Ciro Immobile giocherà dall’inizio. Ha qualità importanti in area di rigore. Nella Lazio gioca in maniera diversa, però una qualità ce l’ha ed è importante: fa gol. Noi stiamo cercando quelli, alle volte giochi senza attaccanti e fai 2-3 reti. In area di rigore ha qualità molto importanti, lui al momento è avvantaggiato. Sarà una partita un po’ diversa con quella della Polonia. Le qualità le ha, è intelligente, veloce, ha fiuto del gol. Se giocherà lui dovrà fare quello che sa, stare vicino ai due centrali”.

ARRIVA ACERBI

“Arriveranno due giocatori dell’Under21, Kean e Mancini. Sarà aggregato alla squadra Acerbi per il problema di Romagnoli. Perin? Aveva un problema al mignolo, erano due settimane che si allenava e non poteva parare. Preferito lasciarlo a casa. Chi va via dopo la partita? Saranno Chiellini, Jorginho, Insigne e Florenzi. Come ho vissuto questi primi mesi in azzurro? Sono felicissimo di essere qui. All’inizio non è stato facile, ma i ragazzi hanno mostrato molta buona volontà. Stiamo migliorando, ma ci servirà ancora tempo. Il fatto che domani ci saranno 70mila persone è un bella base di ripartenza insieme alle ultime buone prestazioni”. Sugli Europei del 2020: “La Nations League è il primo obiettivo e proveremo a vincere il girone, ma il vero traguardo è la qualificazione all’Europeo, quindi serve dare esperienza a un gruppo giovane. Il serbatoio di ragazzi che sta crescendo mi dà fiducia”.

SULLA GARA

“Assenza CR7? Il Portogallo ha Bruma e Rafa Silva che sono straordinari, per questo sono campioni di Europa. Il Portogallo rimane una grande squadra, lo ha dimostrato nella finale dell’Europeo. Rimane una delle migliori per il gioco che pratica, ha calciatori straordinari in fase offensiva. Credo che sarà bellissima anche senza Cristiano, ci sarebbe piaciuto fosse stato in campo. Pienone a San Siro? Milano ha sempre risposto bene alla Nazionale. Poi la mia speranza è che sia piaciuta di più per le ultime partite, spero che vogliano vederla dal vivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy