• SUL CAN.85 DELLA TUA TV TROVI CITTACELESTE TV - 24 ORE AL GIORNO, IN DIRETTA, PER PARLARTI DI LAZIO!

Mauricio: “Con Inzaghi poco spazio, ho preferito andare via. Klose fantastico, anche se mi ha preso in giro”

Mauricio: “Con Inzaghi poco spazio, ho preferito andare via. Klose fantastico, anche se mi ha preso in giro”

di redazionecittaceleste
mauricio-lazio

ROMA – Mauricio è tornato a parlare di Lazio ai microfoni del portale Lance“Vorrei tornare al Palmeiras per avere una nuova opportunità di riscrivere la mia storia. Se ci riuscissi darei il 1000% perché qui sono esploso e oggi hanno le migliori strutture nel mondo. Giocando in Europa sono maturato e potrei dare qualcosa dentro e fuori dal campo. Tuttavia, nonostante il mio desiderio, mi sembra che il club sia fermo sulla sua posizione. L’interesse della Lazio maturò grazie al mio rendimento allo Sporting Lisbona, dove formai la coppia difensiva con Marcus Rojo ottenendo la qualificazione in Champions League. Sono arrivato in Italia e il primo anno è stato veramente positivo. La squadra mi ha aiutato molto e anche qui siamo tornati dopo sette anni nell’Europa che conta. Il secondo anno invece non è stato bello. In campo non abbiamo ripetuto le stesse prestazioni e io ho avuto anche proposte per partire, ma il club non mi ha lasciato andare. Inoltre non mi alzarono l’ingaggio ed ero insoddisfatto. Ci sono stati anche cambiamenti sul piano tecnico ed è arrivato Inzaghi, ma non avevo spazio e quando sono entrato non ho giocato nella mia posizione. Ho scelto di proseguire la mia carriera altrove e mi sono trasferito Spartak di Mosca. Dopo il mio prestito, i russi volevano riscattarmi tuttavia la Lazio nuovamente non mi ha rilasciato. Sono tornato in Italia, sono rimasto nella stessa situazione non scendendo in campo, poi è arrivato il Legia Varsavia”.

MIRO KLOSE – “È una persona fantastica. Quando sono arrivato alla Lazio mi ha dato alcuni consigli in allenamento che si sono rivelati molto importanti per la mia evoluzione. È un atleta incredibile e non è un caso abbia vinto tanti titoli a livello individuale e di squadra. Appena tornato dalla Coppa del Mondo mi ha preso in giro. Aveva battuto la nostra Nazionale ed era diventato a casa nostra anche il più grande marcatore nella storia della competizione”.

Calciomercato Lazio, la società è infuriata!

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy