Milinkovic è già mondiale: “Guai a sottovalutare Svizzera e Costarica”

Il serbo vola con la testa in Russia con la sua Nazionale

di redazionecittaceleste
milinkovic-tira

ROMA – Prima la convocazione, poi a giugno il mondiale. Milinkovic non vede l’ora di volare in Russia dove la Serbia affronterà un girone accessibile:  “Possiamo essere soddisfatti, ma è nostro obbligo guardare avanti. Avremo altri test a marzo e giugno, il tempo sufficiente per prepararci al meglio per affrontare le migliori squadre del mondo. Mi piace che la Serbia sia nello stesso girone del Brasile. Ricordo volentieri la finale contro di loro ai Mondiali under 20. Sono felice di avere l’opportunità di incontrare una selezione così forte. Svizzera e Costa Rica ? Non dobbiamo sottovalutare nessuno. Nessuna squadra è capitata ai Mondiali per caso. Le nostre avversarie hanno qualità, ma noi crediamo in noi stessi”.

Cittaceleste.it

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy