• LE ULTIME NOTIZIE SULLA LAZIO? TUTTO IN DIRETTA SUL CANALE 85 DELLA TUA TV! TI ASPETTIAMO!

Monica Bertini: “Sono per Immobile titolare in Nazionale”

di redazionecittaceleste
Immobile, attaccante della Lazio e della Nazionale italiana

ROMA – Queste la parole ai microfoni di Radio Incontro Olympia della giornalista Monica Bertini: “Era molto più chiara l’idea della Lazio dello scorso anno, in questa stagione l’ho capita un po’ meno. Dico questo in virtù dei risultati, Inzaghi è molto bravo e non a caso era entrato nell’interesse della Juventus nel caso in cui Allegri se ne fosse andato”.

I TRE TENORI

“Le aspettative che si hanno su Luis Alberto e Milinkovic sono influenzate da quanto fatto nella passata stagione. Probabilmente ci si potevano aspettare belle cose ma non fenomenali. Io li ammiro tantissimo e mentre guardavo le partite rimanevo sorpresa. Penso che le qualità ci siano, ma certi fattori in un determinato momento possono bloccare la nuova esplosione che sicuramente ci sarà. Immobile è una grande garanzia e faccio assolutamente il tifo per il Ciro nazionale. Se farà bene con la Lazio potrà stimolare anche l’Italia che ne ha bisogno”.

LE ALTRE GRANDI

“La Juventus si migliora di stagione in stagione. Non ha mai la pancia piena e questo dipende soprattutto dalle grande capacità di Allegri. Ogni volta che si guarda allo specchio non vede mai la propria immagine riflessa, ma un nuovo obiettivo da raggiungere. Molti sostengono che il campionato sia già finito. La distanza tra la Juventus e le altre è indicativa, ma per gli altri posti vedo grande equilibrio. Il Napoli è davanti a tutte, mi piace molto e ho stima infinita per Ancelotti. In realtà ne avevo anche per Sarri, quindi faccio i miei complimenti nell’aver cambiato in questo modo. Trovo che sia anche un’ottima formazione anche l’Inter che all’inizio ha dovuto prendere le misure. Il percorso in Champions dimostra quanto è forte l’Inter. Il derby darà indicazioni chiare visto che il Milan è poco definibile. Ai nerazzurri non si chiede niente quindi può essere agevolato nella corsa. La Roma ha iniziato come l’anno scorso e ricordo le critiche della piazza. Mi pare di aver visto che anche ora si stia riprendendo alla grande”.

SULL’EUROPA LEAGUE

“In Europa League ad oggi il Milan e la Lazio potrebbero nettamente dire la loro. Certo c’è sempre il Chelsea che è primo in Premier, ma poi ci sarà chi scende dalla Champions e il gioco si farà molto duro. È troppo difficile dare un giudizio da questo punto di vista, addirittura più che nella Champions League”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy