Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Oddi: “Bene Lazio, ma servono meno distrazioni. Keita partirà dalla panchina nel derby”

L'ex difensore biancoceleste ha parlato in esclusiva ai microfoni di Radiosei, ecco le sue dichiarazioni...

redazionecittaceleste

ROMA - "Il Palermo ha una piazza bellissima, i tifosi non se lo meritano. Gli errori a inizio ripresa? Un calo può starci da parte di giocatori con più esperienza, ma ci sono giocatori che dovrebbero sempre essere vigili perché viene misurata loro ogni azione. Penso a Strakosha, per esempio, che dovrebbe stare attento anche a partita finita dato che la Lazio, calcolando la situazione di Marchetti, si guarda in cerca di portieri. Anche Hoedt. Sono giocatori sul filo del rasoio. L'olandese ha dato la palla con il destro, ma non è semplice per lui che è bravissimo con il sinistro ma non ha troppa sensibilità con l'altro piede. Sicuramente è più colpevole Wesley".

DERBY - "Penso che si scenderà in campo con una linea a tre. Immagino giocheranno Bastos, de Vrij e Wallace. Con Bastos e Wallace hai la rapidità. Keita seconda punta? Non mi sono ravveduto, vorrei vederlo con una difesa migliore rispetto a quella di ieri. Abbiamo giocato contro una squadra in disarmo. La forza di Keita si manifesta nello spazio. Preferisco far giocare Felipe come seconda punta centrale, Keita laterale. Nel derby credo che resterà in panchina. Il brasiliano se avesse il carattere del senegalese sarebbe fuori classifica. Poi in questo momento, l'ex blaugrana è felice e contento dopo la tripletta, giusto farlo partire dalla panchina". A proposito di Keita: CONTINUA A LEGGERE

Potresti esserti perso