Cittaceleste.it
I migliori video scelti dal nostro canale

gazzanet

Parolo: “Nel primo tempo c’era un rigore su di me, Var esagerato con Caicedo!”

Ecco le sue parole

redazionecittaceleste

ROMA - Alla fine della partita, Marco Parolo ai microfoni di Mediaset Premium ha detto: "E' stato esagerato l'intervento del Var, e anche il giudizio sul rigore. E' quasi una gamba tesa di Badelj su Caicedo, si dice che le situazioni devono essere chiare. E nel primo tempo Veretout mi ha fatto fallo, quello su di me era rigore! Lui mi toglie l'equilibrio, mette gomito e gamba sulla mia schiena".

Lo stesso Parolo, poi, è intervenuto anche ai microfoni di Lazio Style Radio: "Per dare un rigore a me devo essere abbattuto, il rigore finale è un'esagerazione, Badelj va lì solo per toccare il pallone, tra l'altro a gamba tesa... Non era una situazione chiara, il Var non doveva intervenire. Ripartiamo da qua, abbiamo comunque mosso la classifica. Dobbiamo capire perché non siamo riusciti a chiudere la partita.

Massa ha detto che è lo stesso rigore fischiato in Torino-Chievo, e lì magari Belotti poteva avere il controllo del pallone... Stasera Badelj non poteva averlo. Do ragione a Tare, ci hanno portato via due punti. La partita? Siamo stati sfortunati nel finale, purtroppo in queste situazioni anche un pizzico di fortuna ti può premiare. La squadra forse è anche un po' stanca, ma dobbiamo crescere e imparare a gestire le partite. Anche la Var dovrà crescere, e capire qual è il limite, dove intervenire e dove no".

Cittaceleste.it

Potresti esserti perso